08/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Alfa Romeo-Williams: lotta per l’ottavo posto

Williams-Alfa Romeo

Dopo i punti in Ungheria, la Williams ha superato l'Alfa Romeo piazzandosi all'ottavo posto in classifica, ma la lotta è aperta.

La pausa estiva è iniziata nel migliore dei modi per la storica scuderia Williams che ha superato in classifica l’Alfa Romeo conquistando così l’ottavo posto. Un risultato inaspettato, soprattutto ad Hinwil dove però non sono preoccupati; in Alfa Romeo sono infatti convinti che nella seconda metà del Mondiale di F1, sarà molto difficile per la Williams ripetere il risultato ottenuto all’Hungaroring. Xevi Pujolar, responsabile degli ingegneri di pista per la casa del Biscione, ha infatti ammesso che non sarà semplice, ma l’Alfa Romeo ha più potenziale rispetto alla Williams per concludere la stagione in ottava posizione.

alfa romeo williams ottavo posto
La Williams di Latifi davanti all’Alfa Romeo – Photo Credit: Williams Racing Official Twitter Account

Ottavo posto Costruttori: Williams sfida Alfa Romeo

Il settimo e l’ottavo posto rispettivamente conquistati da Latifi e Russell in Ungheria, sono stati un brutto colpo per l’Alfa Romeo. I 10 punti conquistati dalla scuderia inglese hanno infatti permesso un sorpasso inaspettato nella classifica Costruttori; la Williams si ritrova così ottava, mettendosi dietro l’Alfa Romeo che di punti al momento ne ha solo 3. L’obiettivo ottavo posto è il minimo a cui la casa del Biscione deve puntare, ma ad Hinwil non crescono preoccupazioni per la lotta con la Williams.

Non sarà facile, ma ci proveremo. In Ungheria volevamo avere entrambe le vetture in Q2 ed entrambe davanti alla Williams. Dopo il primo giro, le Williams erano avanti ma avevamo comunque una possibilità; poi entrambi i piloti sono stati penalizzati, quindi è stato tutto più impegnativo. La differenza di punti non è enorme, abbiamo ancora molte gare da fare, quindi possiamo ancora farcela.

Xevi Pujolar
alfa romeo russell
George Russell davanti ad Antonio Giovinazzi – Photo Credit: Williams Racing Official Twitter Account

In condizioni di gara normali, credo non sia possibile per noi raggiungere la Williams in una volta sola; ma avendo più gare da fare, allora è realizzabile. Se riusciremo a mettere entrambe le vetture in Q2, alla partenza sarà più semplice stare davanti a loro. Abbiamo molte occasione per portare a casa dei punti; direi che per la Williams sarebbe più difficile segnarli rispetto a noi.

Xevi Pujolar

Ascolta PaddockGP!

Non dimenticare di ascoltare l’ultima puntata di PaddockGP. Durante il quarto episodio, abbiamo commentato tutti i punti salienti che hanno animato il weekend del GP di Ungheria assieme al nostro amico Giovanni Armano di ArmanocraziaTV.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author