09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Alonso e l’incertezza sul dominio in F1 nel 2022

Horner Alonso Red Bull
Fernando Alonso ha parlato del lavoro in Alpine per il 2022 e dell'incertezza di poter stabilire chi dominerà dal prossimo Mondiale di F1.

A pochi giorni dal GP del Belgio, che segna l’inizio della seconda parte del Mondiale di F1, qualcuno inizia seriamente a pensare al futuro; mercato piloti a parte, la lente di ingrandimento è puntata sulle nuove vetture e a quella che sarà una nuova era per il Circus. Il periodo turbo-ibrido è stato dominato dalla Mercedes, ma sulla prossima stagione ci sono ancora tanti dubbi; difficile dunque dire chi riuscirà a mettere insieme i pezzi corretti trovando la soluzione migliore. Anche Fernando Alonso ha voluto parlare dell’incertezza sul dominio che si avrà a partire dalla stagione 2022 di F1.

Alonso sulla F1 2022: “Sicuramente ci saranno tante sorprese”

La storia della F1 insegna che se una scuderia domina per tanto tempo, non è detto che ciò accada anche quando le regole vengono cambiate; è successo a Ferrari e Red Bull in tempi più recenti e il dubbio che comincia a formarsi è se possa accadere anche a Mercedes, regina assoluta dell’era turbo-ibrida. Tra il cambio di regolamento, il budget cap e le power unit congelate, le variabili in gioco sono troppe per poter fare pronostici attendibili.

I cosiddetti top team hanno certo vantaggi tecnici ed economici maggiori rispetto ad altri, ma è difficile dire se tutto questo potrà portare ad un vantaggio concreto anche in pista. Il due volte campione del Mondo Fernando Alonso ha parlato del lavoro che Alpine sta proseguendo in merito alla nuova era della F1, specificando che al momento è tutto ancora in una fase iniziale.

alonso vittoria ungheria
Alonso abbraccia Ocon dopo il GP d’Ungheria – Photo Credit: Alpine F1 Team Official Account

Stiamo lavorando sul progetto del prossimo anno, ma siamo ancora in una fase molto iniziale; nessuno conosce il potenziale della vettura perché non ci sono termini di paragone. Dobbiamo dunque essere realistici ed aspettare fino a febbraio. Sono sicuro che vedremo tante sorprese quando le vetture saranno svelate; ci saranno idee e filosofie di progetto diverse, quindi bisognerà essere molto reattivi qualora ci siano soluzioni interessanti.

Fernando Alonso

Alonso perplesso: “Difficile stabilire il dominio dal 2022”

Fernando Alonso, come riportato da Motorsport.com, ha voluto inoltre esprimere il dubbio che aleggia un po’ in tutto il Circus; stabilire il possibile team dominante a partire dall’anno prossimo è infatti un’impresa ardua, se non impossibile al momento. Secondo il pilota asturiano non è detto che le forze viste quest’anno, in particolare Red Bull e Mercedes, possano essere confermate anche nella prossima stagione.

alonso f1 2022
Alonso con la sua Alpine a Le Mans – Photo Credit: Fernando Alonso Official Twitter Account

Non ci sono garanzie a questo proposito. Probabilmente anche i top team che stanno dominando adesso la F1 sono preoccupati dalle nuove regole e da come dovranno essere interpretate per mettere in pista una vettura competitiva. Ovviamente chi riuscirà ad avere un vantaggio all’inizio di questo ciclo potrà mantenerlo per tutto l’anno, ma il 2022 sarà molto interessante perché né piloti né team hanno la certezza di poter essere fin da subito competitivi.

Fernando Alonso

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author