09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

CIV Mugello 2021, tutti i risultati delle gare

CIV Mugello 2021

Questo fine settimana si è disputato sul circuito del Mugello il quinto e penultimo round del CIV 2021. Gare spettacolari hanno come sempre caratterizzato il weekend e incoronato Michele Pirro per l’ottava volta in carriera campione italiano, la quinta per quanto riguarda la categoria Superbike.

Al Mugello nuova doppietta per Pirro che diventa il campione CIV Superbike 2021

Gara1 è stata vinta agevolmente da Michele Pirro. Il pilota di Ducati Barni Racing è scattato benissimo dalla seconda posizione in griglia ed è passato subito in testa. Da quel momento in poi non ce n’è stata più per nessuno perché a suon di giri veloci, Pirro ha preso il largo sul resto del gruppo ed approfittando anche del problema tecnico sulla moto di Zanetti (poi ripartito e concluso la gara in undicesima posizione) ha vinto la gara e si è laureato, con tre gare d’anticipo, campione del CIV Superbike 2021. Secondo posto per Ferroni, il quale era andato molto bene al Mugello anche nelle due gare del round 1. Completa il podio Delbianco davanti di pochi millesimi a Gabellini e Vitali.

CIV Superbike 2021 Pirro campione
Dopo la brutta stagione 2020, Pirro è tornato ai suoi livelli e ha vinto quest’anno il titolo Superbike con tre gare d’anticipo – Photo Credit: Bonora Agency

Michele Pirro, dopo la vittoria del titolo nella giornata di sabato non si è accontentato e ha vinto anche Gara2. Il pilota di Barni Racing Team è scattato benissimo e ha preso subito il largo sul resto del gruppo. Delbianco è stato l’unico che ha provato a rimanere alla sua ruota, ma nel corso del quinto giro è caduto alla Scarperia. Da quel momento Pirro ha gestito e ha vinto la gara davanti a Vitali e Canepa. Fuori dal podio, ma in lotta per la seconda posizione Gabellini che ha preceduto nell’ordine Badovini e Santoro. Solamente ottavo Zanetti, mentre Delbianco ha ripreso e concluso la gara in decima posizione. Cadute invece per Ferroni e Ruiu.

Matteo Bertelle fa doppietta e diventa il nuovo leader del campionato Moto3

Matteo Bertelle ha vinto in volata Gara1 della Moto3. Il pilota del team Minimoto, insieme a Bartolini, hanno preso subito il largo sul resto gruppo e nel finale di gara si sono contesi la vittoria. Bartolini ha provato a superare Bertelle sul lungo rettilineo finale del Mugello, ma non è riuscito a concretizzare il sorpasso per soli quarantaquattro millesimi e si è dovuto accontentare della seconda posizione. Sul gradino più basso del podio (ma molto distante dai primi due) Van der Goorbergh che ha vinto la volata arrivando davanti nell’ordine a Giombini, Miceli e Sciarretta.

CIV Moto3 Bertelle Bartolini 2021
Uno tra Bertelle e Bartolini diventerà a Vallelunga il nuovo campione del CIV Moto3 – Photo Credit: Bonora Agency

Anche Gara2 ha visto il successo di Matteo Bertelle. Partenza e prima parte di gara più movimentata rispetto a Gara1 con molti piloti in lotta per la posizioni di vertice. Subito dopo i due piloti in lotta per il titolo nazionale hanno allungato, ma nei giri finali Bertelle ha dato una seconda e decisiva accelerata che gli ha permesso di vincere la gara e di diventare il nuovo leader del campionato. Bartolini ha concluso così in seconda posizione davanti a Van der Goorbergh che ha vinto nuovamente la volata davanti a Giombini, Miceli ed Alfano. Da menzionare l’assenza in questo round di Alberto Surra, in quanto impegnato nel GP di Gran Bretagna a Silverstone del mondiale Moto3.

In Supersport doppietta per Caricasulo, ma lotta al titolo più incerta che mai

In Supersport vittoria di forza in Gara1 per Federico Caricasulo. Ben nove erano i piloti a duellare e a contendersi la vittoria per quasi tutta la gara, ma nel finale il pilota ravennate di Yamaha ha ben difeso la leadership e ha vinto in volata davanti a Verdoia e Stirpe. Quarto posto per Roccoli davanti a Sintoni e Patacca. Settima posizione per il leader del campionato Mercandelli, mentre solamente dodicesimo Bussolotti, altro protagonista nella lotta al titolo CIV Supersport.

CIV Mugello Caricasulo 2021
Caricasulo con le cinque vittorie ed altrettanti zeri in questa stagione, è rientrato in piena lotta per la conquista del titolo CIV Supersport – Photo Credit: Bonora Agency

Federico Caricasulo non si è accontentato al Mugello e ha vinto anche Gara2. Questa categoria continua a dimostrarsi di essere la più combattuta e competitiva del CIV con gare di gruppo e con tanti piloti sempre in lotta per la vittoria. Il pilota Yamaha ha nuovamente allungato nella seconda parte di gara e ha vinto alla fine con un secondo di vantaggio davanti a Stirpe e al giovanissimo Patacca. Quarto posto per il sempre leader del campionato Mercandelli che ha preceduto nell’ordine Manfredi, Verdoia e Fuligni. Completano la top ten Roccoli davanti a Valtulini ed Ottaviani.

Bahattin Sofuoglu fa doppietta e titolo Supersport 300 ancora in palio

Bahattin Sofuoglu ha rovinato i piani di Vannucci andandosi a prendere il successo di Gara1. I due piloti protagonisti anche nella lotta al titolo, sono partiti molto bene e hanno allungato sul resto del gruppo. Vannucci e Sofuoglu si sono studiati per tutta la gara e nei giri finali si sono contesi la gara, alla fine vinta in volata da Sofuoglu per soli undici millesimi e mettendo un po’ di pressione a Vannucci, il quale con una vittoria avrebbe messo una seria ipoteca sul titolo. Terzo posto conquistato da Carnevali davanti a Bergamini e Martella.

CIV Supersport 300 Mugello 2021
La partenza di Gara2 della Supersport 300 – Photo Credit: civ.tv

Bahattin Sofuoglu ha fatto il colpaccio anche nella seconda gara del Mugello, vincendo la gara e portando la lotta al titolo al round di Vallelunga. Anche in questa gara sono stati il pilota turco e Vannucci a contendersi la vittoria e come è accaduto in Gara1 è stato Sofuoglu a vincere la gara superando il suo avversario sul rettilineo finale e battendolo in volata di sessantasette millesimi. Sul gradino più basso del podio è salito nuovamente Carnevali davanti a Bergamini e Martella.

Tiezzi e Zanni vincono le gare della PreMoto3

Cesare Tiezzi ha conquistato in volata la vittoria di Gara1. Una gara dove sono stati quattro i piloti in lotta per la prima posizione e in volata nel lungo rettilineo del Mugello, il pilota di AC Racing è riuscito ad imporsi davanti a Venturini e Pini. Ferrandez ha concluso in quarta posizione, lui che è arrivato al traguardo in seconda posizione, ma è stato poi penalizzato a fine gara di un secondo per track limits. Quinta posizione per Liguori, mentre solamente decima posizione per l’ormai ex leader del campionato Trolese.

CIV Mugello PreMoto3 2021
Leonardo Zanni con la vittoria in Gara2, sarà uno dei cinque piloti in lotta per il titolo PreMoto3 nel round finale di Vallelunga – Photo Credit: civ.tv

Gara2 è stata sicuramente la più bella di questa categoria in questa stagione e ha visto vincere Leonardo Zanni. Numerosi giovanissimi piloti si sono contesi le posizioni di vertice e si sono dati battaglia fino al rettilineo dove a trionfare è stato il pilota di AC Racing Team davanti di soli due millesimi a Tiezzi e di ottantadue a Liguori. Quarto posto per Trolese davanti a Ferrandez, partito ultimo per via di un problema tecnico prima dello start e nuovo leader del campionato alla fine di questo round.

Tieni il CIV sempre sotto controllo leggendo le classifiche di tutte le classi:

SUPERBIKE – MOTO3 – SUPERSPORT – SUPERSPORT 300 – PREMOTO3

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli

About Post Author