09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Belgio, Vettel: “La squalifica? Non sarà cancellata dalla memoria”

Sebastian Vettel - Photo Credit: Aston Martin Cognizant F1 Team Official Twitter Account

Durante la conferenza stampa del GP del Belgio, Vettel ha parlato della squalifica in Ungheria e di quanto sia stata amara da digerire.

La pausa estiva è finalmente finita e la F1 si prepara a tornare in pista sul circuito di Spa-Francorchamps, l’Università della Formula 1; la sfida più attesa è ovviamente quella tra Hamilton e Verstappen, ma anche tra le altre scuderie la posta in gioco è alta. Il campionato Costruttori è ancora tutto da decidere e i team non sono disposti a lasciare punti importanti; tra questi, Aston Martin ha bisogno di recuperare il terreno perso nei confronti di Alpine e AlphaTauri. Sebastian Vettel, durante la conferenza stampa del GP del Belgio, ha parlato anche della squalifica in Ungheria che gli ha tolto un podio dopo una bellissima gara.

GP Belgio, Vettel: “L’Ungheria è stata un boccone amaro”

Dopo le tre settimane di stop, la F1 è pronta per la seconda parte della stagione; un Mondiale combattuto, non solo tra le prime file ma anche nel resto della griglia, dove la lotta è più accesa che mai. Aston Martin in particolare ha la necessità di portare a punti entrambe le macchine per poter raggiungere il quinto posto; dopo l’ultimo GP a Budapest, la scuderia di Lawrence Stroll è infatti scivolata in settima posizione.

Le vacanze in casa Aston Martin non sono dunque state tra le più felici, soprattutto vista la squalifica di Sebastian Vettel, costata il podio in Ungheria. Nonostante la richiesta di revisione, il team inglese non ha avuto successo ed è stata infine costretta a rinunciare al secondo posto del pilota tedesco. Proprio Vettel, in occasione della conferenza stampa precedente il GP del Belgio, ha voluto descrivere la squalifica come un boccone parecchio amaro da mandar giù.

vettel squalifica carburante
Sebastian Vettel secondo sul podio in Ungheria – Photo Credit: Aston Martin Cognizant F1 Team Official Twitter Account

È stato un boccone amaro, perché penso che non abbiamo avuto alcun vantaggio. Inoltre, non c’era nessuna intenzione di infrangere il regolamento e in più non avevamo modi per spiegare come mai ci fosse così poco carburante nella vettura. Deve essere successo qualcosa nel corso del GP, forse una perdita. Nell’ultimo giro abbiamo scoperto che qualcosa non andava; siamo rimasti anche noi sorpresi quando il carburante non c’era. È dura da digerire, è una cosa che non si augura a nessuno; forse servirebbe più elasticità dalla FIA. Comunque questo podio si cancella dai libri, non dalla memoria. Credo che la squadra la pensi allo stesso modo, ma queste sono le regole, dobbiamo accettarle e andare avanti.

Sebastian Vettel

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author