09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Ungheria, Hamilton: “Avevo avvisato che la pista si stava asciugando”

Hamilton GP Ungheria
Lewis Hamilton regala emozioni altalenanti durante la gara del GP di Ungheria. Il terzo posto gli permette di acquisire la leadership del campionato.

Lewis Hamilton ha dato il massimo durante la gara del GP di Ungheria. Partito dalla pole position e data quasi per certa la sua vittoria, un errore di strategia da parte del team l’ha visto rimontare dal fondo e terminare la gara in terza posizione. Grazie a questo risultato, l’eptacampione si trova in testa a quota 192 punti in campionato, ben sei lunghezze dal rivale Max Verstappen.

Hamilton dalle stelle alle stalle nel GP di Ungheria

Lewis Hamilton già si vedeva prendere il largo al termine della tappa ungherese che sancisce la fine della prima parte del mondiale di Formula 1. Il largo, chi l’ha preso veramente, è stato il suo compagno di squadra Bottas che ha centrato Norris innescando una carambola di sponda in un colpo degno di nota. Grazie a quel contatto sono stati coinvolti diversi i piloti, tra cui Max Verstappen che non si è ritirato per il rotto della cuffia uscendo dallo scontro con la vettura gravemente danneggiata.

gp ungheria mercedes
Lewis Hamilton da solo in griglia durante la ripartenza del GP di Ungheria – Photo Credit: F1

Questo ha favorito il portacolori della Mercedes, però mentre tutto il web si scagliava contro di lui ed il suo fin troppo accentuato lato B, arriva la clamorosa svista: tutti i piloti rientrano per montare la mescola d’asciutto mentre Lewis è l’unico a ripartire in griglia dopo la ripartenza da bandiera rossa montando una copertura da bagnato. Questo errore di calcolo da parte del team, che non è nuovo a disattenzioni simili in momenti di difficoltà, ha fatto saltare i piani del campione del mondo Mercedes che è riuscito comunque a guadagnare un ingente numero di posizioni su un tracciato dove superare è quasi impossibile e regalandoci scontri emozionanti, soprattutto con Alonso.

Oggi è stata decisamente una gara dura e ci rendiamo sempre la gara difficile. È pazzesco pensare che alla ripartenza sono stato l’unico sulla griglia di partenza. Avevo avvisato che la pista si stava asciugando, ma dal muretto mi hanno comunicato che sarebbe piovuto ancora. Evidentemente avevano delle informazioni diverse. Sono felice di aver preso la leadership del campionato, considerando che siamo arrivati qui senza sapere cosa aspettarci.

SEGUICI SU:

? Facebook, la nostra pagina ufficiale.
? Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
? Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
? YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso

About Post Author