08/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Ungheria McLaren: una domenica da dimenticare

GP Ungheria McLaren davvero sfortunata all'hungaroring. Ritiro per Lando Norris e zero punti per l'altra McLaren di Daniel Ricciardo.

Una domenica da dimenticare per entrambe le McLaren. Lando Norris ha completato a mala pena soltanto un giro, l’inglese, in curva 1, è stato tamponato da Valtteri Bottas e a sua volta Lando ha tamponato Max Verstappen. Con una vettura troppo danneggiata Lando è stato costretto al ritiro. Più o meno la stessa storia è successa a Ricciardo, il quale è stato tamponato da Leclerc che a sua volta era stato tamponato da Stroll.

GP Ungheria McLaren dolce e salato

GP Ungheria McLaren ne esce con 0 punti. L’inglese è stato costretto al ritiro al primo giro mentre l’australiano, colpito anche lui in partenza, fortunatamente riesce a mantenere la sua vettura, anch’essa danneggiata, in pista. Purtroppo però l’australiano non riesce a portare punti a casa. Una giornata davvero sfortunata per la scuderia di Woking. Entrambi i piloti sono molto delusi dalla loro gara, soprattutto Daniel Ricciardo, l’unico pilota McLaren a tagliare il traguardo. Nonostante la vettura danneggiata Ricciardo ha provato il tutto per tutto ma non c’è stato nulla da fare. Lando invece arrabbiato quanto non mai, non vede l’ora di andare in vacanza e riposarsi un po’.

Chiusa la prima parte della stagione adesso si pensa alla seconda parte del campionato. La McLaren rimane comunque la terza forze del mondiale costruttori e Lando Norris conferma il terzo posto nella classifica costruttori. Il prossimo appuntamento adesso è sul circuito di Spa-Francorchamps in Belgio alla fine di agosto.

GP Ungheria McLaren
Daniel Ricciardo – Photo Credit:McLarenOfficialTwitterAccount

Le dichiarazioni dei piloti McLaren

Non c’è molto da dire, è stata una gara breve! Sono arrivato solo alla curva uno. Fino al momento dell’impatto ero al terzo posto ma poi sono stato eliminato. I ragazzi McLaren hanno fatto un ottimo lavoro per cercare di riparare la vettura e riportarmi fuori durante la bandiera rossa, ma era impossibile perché c’erano troppi danni. È un vero peccato, ma non è stata colpa nostra. Abbiamo comunque avuto un buon weekend, e tutto è andato bene fino ad allora, quindi possiamo essere soddisfatti delle nostre prestazioni e guardare al prossimo GP. Spero che tutti possano avere un meritato riposo ora. L’intero team qui e in fabbrica ha fatto un lavoro fantastico in questa stagione. Torneremo più energici e pronti a riprenderci ciò che abbiamo perso in questo fine settimana

Lando Norris
GP Ungheria McLaren
Lando Norris GP Ungheria 2021 – Photo Credit:McLarenOfficialTwitterAccount

Queste gare sono divertenti per i fan perché c’è sempre il caos. Le partenze sul bagnato non sono mai noiose ed è molto difficile per noi. Ero a metà della curva uno e pensavo di essere sfuggito al pasticcio. Potevo vedere una macchina davanti e ho pensato “Sono P2! È fantastico!” e proprio mentre uscivo dall’angolo, ho visto Charles venirmi addosso, ma avevo sospettato che qualcuno fosse andato contro di lui- Ci sono stati alcuni piloti che hanno commesso errori alla prima curva ed è costata la gara a molti.

Sembrava molto promettente, ma ora, quando guardi alla gara e ai risultati caotici, ti rendi conto che avresti potuto essere lassù, ma sfortunatamente no. Siamo stati uno dei tanti che oggi sono stati sfortunati non per colpa nostra. Dopo una gara del genere non vediamo l’ora che arrivino le vacanze, ma andremo avanti ancora per qualche giorno di test e poi non vedo l’ora di prendermi una pausa e semplicemente staccare, ricaricare le batterie e tornare più forte in Belgio

Daniel Ricciardo

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Mara Romano

About Post Author