17/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Ungheria, Vettel: “Partenza sbagliata, ma è stato il posto migliore dove partire”

GP Ungheria Vettel
Sebastian Vettel racconta la sua performance in gara durante il GP di Ungheria. Il risultato in gara gli permette di portare a casa il secondo podio con Aston Martin.

Sebastian Vettel porta a casa il secondo podio nella storia di Aston Martin durante il GP di Ungheria. Il tedesco ha sempre mostrato ottimi risultati sul tracciato dell’Hungaroring, e quest’oggi ha concretizzato al massimo dopo il dramma del primo giro che lo ha visto uscire indenne dalla carambola iniziale che ha coinvolto il suo compagno di squadra.

Sebastian Vettel miracoloso in Ungheria

Il vecchio leone di Aston Martin, Sebastian Vettel, è riuscito a conquistare un altro podio – il secondo – durante questa inaspettata stagione piena di sorprese e colpi di scena. Dopo lo scatto iniziale, in cui il pilota stesso ha ammesso di esser partito male, Seb è riuscito a rimanere incollato agli scarichi della Alpine di Ocon per tutta la durata della gara e, in alcuni casi, ad averne anche di più. Nonostante alcuni intermezzi migliori del francese, il tedesco di Heppenheim non ha avuto lo spunto necessario per sopravanzare nella testa della corsa. Nonostante ciò, il secondo podio personale gli permette di marcare l’ottava posizione della classifica piloti.

GP Ungheria Sebastian Vettel
Sebastian Vettel in gara durante il GP di Ungheria – Photo Credit: Aston Martin Media

Sono un po’ deluso perché sentivo di essere più veloce, ma Esteban non ha commesso neanche un errore. Questa pista non è semplice e non è rinominata per facilitare noi piloti nei sorpassi. Io ce l’ho messa tutta, ma alla fine ho potuto soltanto seguirlo. Alla partenza sono partito male, ma è stato il posto migliore dove avrei potuto essere ed una volta giunto lì ho mantenuto la calma e sono rimasto nella parte pulita della pista.

SEGUICI SU:

? Facebook, la nostra pagina ufficiale.
? Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
? Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
? YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso

About Post Author