09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Haas 2022: Schumacher a rischio?

Mick Schumacher

Cresce l'attesa per i piloti Haas 2022 con Mazepin praticamente confermato e Schumacher ancora in dubbio, nonostante la certezza di Steiner.

Nulla si muove nel mercato piloti di F1, se non le voci su possibili spostamenti o scambi di sedile; un altro degli annunci che si fa attendere è quello del pilota mancante nella line-up della scuderia di Steiner. La Haas ha infatti confermato in via ufficiosa Nikita Mazepin per il 2022, mentre per Mick Schumacher ancora si attende una comunicazione. Il team principal Steiner ha quindi deciso di spiegare le motivazioni dietro a questo silenzio, accennando anche al fatto che il giovane pilota tedesco potrebbe non fare più parte del progetto Haas, anche se è la soluzione meno plausibile.

Haas 2022: Mick Schumacher ancora in attesa

Se da un alto Mazepin ha quasi la certezza del sedile in Haas nel 2022, per Schumacher i dubbi per il momento rimangono. Qualche settimana fa infatti il team principal Steiner ha dato la conferma della continuità con il pilota russo, mentre per il figlio del Kaiser avrebbe dovuto attendere di discutere con la Ferrari. Schumacher è infatti parte della Driver Academy di Maranello, motivo per cui il futuro di Mick è anche nelle mani della Rossa.

Gunther Steiner sembra però certo di una cosa; qualsiasi sia la decisione della Scuderia Ferrari, sul sedile rimanente della Haas siederà comunque un pilota della Academy. Il futuro di Schumacher è ancora in F1, questo è certo, resta solo da capire se continuerà con Haas o se la Ferrari deciderà altro per lui. Se il tedesco dovesse cambiare scuderia, i nomi papabili ad un possibile arrivo nel Circus sono Ilott, Shwartzman e Armstrong.

schumacher haas 2022
Mick Schumacher, GP Ungheria 2021 – Photo Credit: Haas F1 Team Official Twitter Account

Sono molto fiducioso sul fatto che Mick sarà con noi anche l’anno prossimo; Mick ha un contratto con la Ferrari, noi pure, di conseguenza avremo un pilota Ferrari. Se non sarà il giovane Schumacher andrà bene lo stesso, hanno altri piloti validi. L’ideale sarebbe ovviamente che rimanesse Mick e sono abbastanza sicuro che è quello che accadrà.

Gunther Steiner

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author