09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Hamilton da solo in griglia: per Wolff la strategia era corretta

Toto Wolff dichiara che la strategia che ha visto Hamilton partire da solo sulla griglia in Ungheria è stata la scelta corretta.

Il team principal della Mercedes non ha dubbi su quello che è successo nella gara di domenica; Toto Wolff infatti, dopo essersi scusato per l’errore di Bottas, ha dichiarato che la strategia che ha visto Hamilton solo in griglia era corretta. Il sette volte iridato, se fosse rientrato insieme agli altri, avrebbe probabilmente vinto la gara, ma il team principal austriaco la pensa diversamente; le informazioni di cui disponeva il muretto Mercedes prevedevano infatti un nuovo arrivo della pioggia, motivo per cui la scelta della casa della stella a tre punte è stata quella di non richiamare il numero 44.

Wolff su Hamilton da solo in griglia: “Forse opera del karma, non meritavamo il primo posto”

Prima la partita a bowling di Bottas, poi quella a solitario di Hamilton. La strategia Mercedes sembra quasi aver puntato su un gioco diverso dalla F1. L’immagine di Hamilton da solo sulla griglia di partenza è un momento che nessuno scorderà mai, ma sulla strategia Mercedes rimangono ancora dei dubbi.

La rimonta fatta dal sette volte iridato, rientrato ultimo e finito terzo, ha messo in evidenza la forza della W12, tornata la vettura competitiva che tutti conoscono. Il dubbio appunto è proprio sul risultato; se Hamilton fosse rientrato subito a cambiare le gomme avrebbe vinto il GP? La risposta ovvia pare essere il sì, ma Toto Wolff, come riportato da FormulaPassion.it, la pensa in maniera diversa.

hamilton solo griglia
Lewis Hamilton, terzo al GP d’Ungheria – Photo Credit: Mercedes-AMG Petronas F1 Team Official Twitter Account

La decisione presa dal muretto è stata giusta al 100% e io la sostengo. Devi fare una chiamata e poi giudicare se servono le gomme d’asciutto o quelle da bagnato. Pensavamo che la pista non si sarebbe asciugata; il risultato è stato sbagliato, ma la decisione era corretta. Forse è opera del karma, probabilmente non meritavamo di conquistare i 25 punti arrivando primi.

Toto Wolff

Ascolta PaddockGP!

Non dimenticare di ascoltare l’ultima puntata di PaddockGP. Durante il quarto episodio, abbiamo commentato tutti i punti salienti che hanno animato il weekend del GP di Ungheria assieme al nostro amico Giovanni Armano di ArmanocraziaTV.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author