09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Incidente Ayumu Sasaki, il giapponese pronto al rientro

photo credit: motogp.com

L'incidente occorso ad Ayumu Sasaki nel corso del GP di Barcellona è ormai alle spalle. Il giapponese è pronto a rientrare in Austria.

Con l’incidente occorso ad Ayumu Sasaki nel corso del discusso GP di Barcellona, il box Tech3 in Moto3 aveva dovuto affidarsi solamente a Deniz Öncü. Il grave incidente era capitato appena una settimana dopo la scomparsa di Jason Dupasquier. Il fatto ha poi procurato l’inasprimento delle pene da parte della Direzione Gara. Ora il giovane giapponese è pronto a ritornare in sella alla sua KTM e riprendere la sua buona stagione.

Dal grande spavento al sollievo: dopo l’incidente, Ayumu Sasaki è pronto a tornare in Austria

La pessima gestione, da parte dei piloti, degli ultimi giri del GP di Barcellona aveva innescato una carambola, in cui Ayumu Sasaki ebbe la peggio. In un altro caso di investimento da parte di altri piloti, il giapponese aveva riportato un serio ematoma alla testa e la frattura del sopracciglio sinistro. Fortunatamente i danni non si sono rivelati così seri come sembrava inizialmente, tanto che ora il numero 71 è pronto a tornare in pista in Austria. Dopo aver saltato due gare, la pausa ha permesso al giovane Ayumu di recuperare al meglio. Egli infatti è già salito nuovamente in moto e in bici per allenarsi e preparare la seconda parte della stagione.

Ecco come si è espresso sui suoi profili social in occasione dell’ultima visita andata a buon fine:

Dopo aver subito una lesione cerebrale, ieri ho fatto un controllo medico e sono molto felice di annunciare che mi sono ripreso bene. Ho perso le ultime 2 gare ed è stato un momento molto difficile per me, ma ora sono entusiasta di ritornare per la seconda metà della stagione. Grazie al casco Arai per avermi tenuto al sicuro e tutto il supporto e i messaggi calorosi.

La MotoGP riparte questo fine settimana con il GP di Stiria, al Red Bull Ring.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Riccardo Zoppi

About Post Author