09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lando Norris: “Soddisfatto del mio lavoro con McLaren”

Il pilota della McLaren Lando Norris è super soddisfatto del lavoro con McLaren di questa prima parte di campionato 2021.

Il pilota della McLaren Lando Norris è super soddisfatto del lavoro con McLaren di questa prima parte di campionato ma è molto soddisfatto soprattutto del lavoro che ha fatto lui in questi tre anni in F1. Il britannico è migliorato molto rispetto al suo esordio nel 2019, al momento è il terzo in classifica costruttori, al pari di Charles Leclerc.

La prima parte di stagione di Norris

Il britannico è stato uno dei piloti di maggior rilievo in questo 2021. Norris ha segnato punti in tutti i primi 10 round, una corsa che è stata interrotta dal finlandese della Mercedes Valtteri Bottas che nell’ultimo GP, prima delle vacanze estive, in Ungheria ha tamponato la McLaren di Norris, il quale è stato costretto al ritiro. Prima dell’Ungheria però sono arrivati ​​tre podi per il britannico, ad Imola, Monaco e Austria. Il giovane pilota della McLaren ha portato a casa tre terzi posti e tanti ottimi piazzamenti, delineando una superiorità abissale con il suo compagno di scuderia Daniel Ricciardo.

Per essere la sua terza stagione in F1, Lando ha dimostrato nel corso di questi tre anni tutto il suo valore da giovane pilota. I miglioramenti sono sotto gli occhi di tutti. Ad oggi il britannico crede molto di più in se stesso e piano piano sta acquisendo molte consapevolezze. L’esperienza è fondamentale per un pilota e nonostante Norris sia da molto poco in F1, riesce ad apprendere subito tutto. Una vera e propria scalata al successo per Lando Norris.

 Lando Norris
Lando Norris e Charles Leclerc – Photo Credit: LandoNorrisOfficialTwitterAccount

Le dichiarazioni di Lando Norris

Il mio livello di fiducia, attraverso molti scenari diversi in questa stagione, è decisamente aumentato ed è stato molto buono per me. Soprattutto dopo le prime due gare, in un certo senso ho fatto un buon passo, perché ho fatto bene in qualifica, ho fatto bene in gara, avevamo ritmo e mi ha dato quella grande spinta di fiducia. Imola, Monaco e Austria sono stati fantastici. Posso avere molta fiducia in me stesso.

Attraverso l’esperienza, ovviamente continui sempre a imparare e a migliorare. Rispetto alla scorsa stagione, rispetto alla mia prima gara in Formula 1, sono ad un livello completamente diverso, e mi sento molto meglio a riguardo. Sono contento del mio percorso e sono soddisfatto di questa prima parte di campionato.

SEGUICI SU:

? Facebook, la nostra pagina ufficiale.
? Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
? Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
? YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Mara Romano

About Post Author