09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

McLaren, Seidl: “Il lavoro di quest’anno non mette a rischio il 2022”

Andreas Seidl

Andreas Seidl, team principal della McLaren, ha chiarito che gli aggiornamenti sulla MCL35M non stanno sottraendo risorse al 2022.

Andreas Seidl, team principal della McLaren, ha chiarito che il team di Woking continuerà ad apportare piccoli aggiornamenti sulla MCL35M, senza nulla togliere al progetto per il 2022. La McLaren ha infatti voglia di riconfermare quel terzo posto Costruttori ottenuto lo scorso anno all’ultimo GP contro la Racing Point; questa stagione vede invece una battaglia tra Woking e Maranello, con una Ferrari in crescita che sembra non voler mollare nonostante abbia dichiarato di avere altri obiettivi. Il dubbio che permane è che l’impegno di questo 2021 possa sottrarne al 2022, anno importante sia per il cambio di regolamento che per il congelamento delle power unit.

Seidl vuole il terzo posto: “McLaren non molla, ma non toglieremo risorse al 2022”

McLaren o Ferrari? La lotta per il terzo posto Costruttori sembra ridotta a queste due scuderie che dichiarano obiettivi diversi; se da una parte McLaren conferma di volere lo stesso risultato del 2020, dall’altra una rinata Ferrari vuole concentrarsi per arrivare alla lotta al titolo già dal prossimo anno. I dubbi naturalmente sorgono, soprattutto sul continuo apportare aggiornamenti a bordo della MCL35M; il team principal Seidl ha però assicurato che nulla del lavoro 2021 sta togliendo forze e spazio al prossimo progetto.

Sono molto felice di vedere che la squadra, nonostante l’attenzione sia rivolta alla vettura del prossimo anno, stia ancora spingendo sulla monoposto di questa stagione; nelle ultime settimane il team ha infatti dedicato molto lavoro per ottenere aggiornamenti.

Andreas Seidl
aggiornamenti mclaren ungheria
Charles Leclerc e Lando Norris – Photo Credit: F1 Official Website

Non penso che quello che stiamo facendo ora possa mettere a rischio il progetto del prossimo anno. Ogni volta che abbiamo avuto la possibilità di portare aggiornamenti, l’abbiamo fatto per migliorare la macchina di quest’anno. Nelle ultime settimane abbiamo agito così ed lo faremo anche per le prime gare dopo la pausa. La maggior parte delle risorse è chiaramente concentrata sulla macchina del 2022. Ma a volte ci sono frutti a portata di mano che si possono raggiungere con un piccolo sforzo in più.

Andreas Seidl

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author