17/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Motore Honda 2022: i primi dettagli svelati da Yamamoto

Yamamoto e Horner - Photo Credit: Red Bull Content Pool

Masashi Yamamoto, amministratore delegato della Honda, ha rivelato alcuni piccoli dettagli in merito a quello che sarà il motore per il 2022.

La Honda sta per affrontare la sua ultima parte dell’avventura in F1; alla fine del 2021 infatti, la casa produttrice giapponese abbandonerà il Circus, lasciando però un’eredità importante ai team clienti. Red Bull e AlphaTauri hanno fatto acquistato il know-how tecnico della casa giapponese per produrre un nuovo motore Honda dal 2022; questa mossa è stata resa possibile grazie al congelamento delle power unit dalla prossima stagione fino al 2025, decisione da cui è poi nata la nuova Red Bull Powertrains. Yamamoto, amministratore delegato della Honda, ha deciso di rivelare alcuni piccoli dettagli su quello che sarà il nuovo propulsore per le scuderie di Milton Keynes e Faenza.

Motore Honda 2022: power unit “vecchia” per regole nuove

L’abbandono della Honda ha tenuto sulle spine sia Red Bull che AlphaTauri quasi fino all’ultimo momento; infatti, solo l’approvazione del congelamento dei motori ha permesso alle scuderie di potersi assicurare delle power unit nei prossimi anni. Quello che Honda ha messo in pista in questo 2021 è sicuramente uno dei migliori motori, tanto che Yamamoto lo definisce al pari di Mercedes per qualità; l’amministratore delegato della casa giapponese, come riportato da FormulaPassion.it, ha inoltre rivelato alcuni dettagli sul futuro motore.

Il nuovo motore si svilupperà sulla base di quello usato quest’anno, a sua volta molto diverso da quello adottato nel 2020. Sostanzialmente sarà diverso solo perchè sarà adattato ai nuovi regolamenti. Faremo tutto il possibile per garantire un alto livello di performance, sostenendo tecnicamente i nostri team; mentre dal punto di vista marketing il nostro contributo sarà minimo, ma come qualità in pista siamo alla pari con Mercedes.

Masashi Yamamoto
motore honda 2022
Franz Tost e Masashi Yamamoto – Photo Credit: Red Bull Content Pool

Come Honda dal prossimo anno porteremo avanti studi rivolti ai motori elettrici e ad impatto zero. Per quanto riguarda un ritorno in F1 non posso dire nulla, ma voglio affermare che stiamo facendo tutto il possibile, grazie ai nostri migliori ingegneri, per fermare i nostri concorrenti.

Masashi Yamamoto

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author