17/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Nico Rosberg: “Red Bull dovrebbe riprendere Gasly”

Il campione del mondo 2016 Nico Rosberg parla dei piloti Red Bull e della line-up per la prossima stagione di F1, con Gasly al fianco di Max.

Il campione del mondo 2016 Nico Rosberg parla dei piloti Red Bull e della line-up per la prossima stagione di F1. Il tedesco ha espresso il proprio pensiero sulla formazione del prossimo anno, Rosberg vorrebbe rivedere a Milton Keynes il pilota francese Pierre Gasly.

La line-up Red Bull secondo Nico Rosberg

Il pilota francese dell’AlphaTauri, Pierre Gasly che ha già avuto un esperienza come compagno di squadra di Max Verstappen, e non è andata bene, è retrocesso nel team saltelli Toro Rosso, come si chiamava allora, dopo mezza stagione nel 2019. Da allora, il francese ha ricostruito la sua carriera in F1 con il team ribattezzato AlphaTauri e ora ha tre podi a suo nome. Inoltre, il 25enne ha mostrato un’ammirevole coerenza, soprattutto con il suo impressionante ritmo in qualifica e una maggiore maturità nel guidare l’AlphaTauri in gara. Ogni anno che passa il francese migliora.

Nico Rosberg
Pierre Gasly alle interviste – Photo Credit: PierreGaslyOfficialTwitterAccount

Dopo la retrocessione di Gasly, a metà del 2019, Alex Albon ha cercato e fallito di cementare un posto al fianco di Verstappen alla Red Bull. Quest’anno la Red Bull ha ingaggiato il messicano Sergio Perez, con un contratto annuale. Ed è proprio adesso che apre il mercato piloti e se il messicano vuole rimanere in Red Bull deve dare il massimo. Ad oggi Perez ha avuto risultati contrastanti, ha vinto il Gran Premio dell’Azerbaigian, ma non è per nulla costante, infatti in classifica piloti il messicano è appena quarto. Pertanto, Rosberg pensa che sia arrivato il momento che la Red Bull premi il lavoro svolto di Gasly e gli permetta il prossimo anno di correre al fianco di Max in Red Bull.

Le dichiarazioni di Nico Rosberg

Per il modo in cui si sta comportando in questo momento, dovrebbero riprenderlo in Red Bull l’anno prossimo. Il problema è che hanno questa preoccupazione che forse non è in grado di affrontare quelle situazioni di pressione. In AlphaTauri al momento non c’è pressione, il suo compagno di squadra è lontano da lui, può essere un leader della squadra in modo semplice. Se vai come compagno di squadra di Max Verstappen, è tutto più complicato. Io ne so qualcosa. Ecco perché la Red Bull ha così tanta difficoltà, è il problema. È fenomenale come la Red Bull stia inserendo al fianco di Max piloti che non arriveranno mai al suo livello. Ad un certo punto dobbiamo dire questo: Verstappen è semplicemente fenomenale.

Nico Rosberg
Nico Rosberg ai microfoni di SkyUK – PhotoCredit:F1OfficialTwitterAccount

Ascolta PaddockGP!

Non dimenticare di ascoltare l’ultima puntata di PaddockGP. Durante il quarto episodio, abbiamo commentato tutti i punti salienti che hanno animato il weekend del GP di Ungheria assieme al nostro amico Giovanni Armano di ArmanocraziaTV

SEGUICI SU:

? Facebook, la nostra pagina ufficiale.
? Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
? Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
? YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Mara Romano

About Post Author