09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Petronas abbandona il Motomondiale a fine 2021: ora è ufficiale

Petronas abbandona il Motomondiale: arriva il comunicato ufficiale della squadra che abbandonerà le corse a fine 2021

Nella giornata di ieri sembrava una boutade, ora è ufficiale: il team Petronas abbandona il Motomondiale a fine del 2021. Dopo tre anni il colosso malese ha deciso di abbandonare la MotoGP e le categorie propedeutiche di Moto3 e Moto2 attive dal 2014.

Petronas abbandona il Motomondiale: il comunicato

Un fulmine a ciel sereno nel convulso weekend austriaco. Petronas e il Sepang Racing Team (SRT) hanno deciso di separarsi a fine anno. Da quanto si evince nel comunicato, i team di Moto3 e Moto2 non esisteranno più, mentre Yamaha continuerà ad avere due moto satellite, senza però conoscere ad oggi la sponsorizzazione.

Sepang International Circuit Racing Team e Petronas desiderano annunciare che entrambe le parti hanno di comune accordo deciso di terminare la loro collaborazione alla fine della stagione 2021 di MotoGP

Il team di Razali, come detto in precedenza, continuerà a correre nel 2022 con Yamaha. Si dovranno trovare nuove sponsorizzazioni così come due piloti. Valentino Rossi ha annunciato il ritiro e Franco Morbidelli si muoverà con ogni probabilità nel team ufficiale al fianco di Fabio Quartararo.

La storia del team Petronas SRT

L’esordio risale al 2014 in Moto2, con denominazione Catheram Moto2. Il pilota che correva con quella moto fu Johann Zarco che nei due anni successivi (con il team Ajo) conquisterà due titoli mondiali nella classe di mezzo. Nel 2015 il team cambia denominazione in SIC Racing esordendo in Moto3 con KTM, lasciando la Moto2 momentaneamente. Dal 2016 inizieranno la loro partnership con Honda che tutt’ora continua con i piloti John McPhee e Darryn Binder.

Darryn Binder sulla sua Honda Moto3 – photo credits: motogp.com

Nel 2018 il team ritorna in Moto2 con Kalex. Entrano nella classe regina nel 2019 con due piloti di assoluto talento: Franco Morbidelli e Fabio Quartararo. Con la loro Yamaha M1 i due piloti sono esplosi in MotoGP, con il francese già approdato nel team ufficiale nel 2021 e Franco Morbidelli laureatosi vice campione del mondo nel 2020. A sostituire Quartararo per questa annata è stato Valentino Rossi che non ha raggiunto gli obiettivi pensati con il team, giungendo alla decisione del ritiro da parte del pesarese.

SEGUICI SU:
Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
Simone Massari

About Post Author