17/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Red Bull Ring, nel 2022 una novità per la MotoGP

photo credit: motogp.com

Il Red Bull Ring subirà una modifica al tracciato in vista della stagione 2022. La scelta è stata fatta per aumentare la sicurezza.

Questo fine settimana è previsto il GP d’Austria al Red Bull Ring. La pista austriaca, tanto criticata dai piloti in fatto di sicurezza, subirà un’importante modifica al disegno del tracciato. Questa decisone arriva dopo tanti incidenti che rischiavano di avere conseguenze molto più gravi, tutti concentrati nel primo tratto di pista. Basti pensare che le ultime tre gare corse al Red Bull Ring sono state tutte interrotte con una bandiera rossa. Attenzione però che la modifica al tracciato sarà utilizzabile a partire dalla prossima stagione.

Red Bull Ring, una nuova variante andrà ad interporsi tra curva 1 e curva 3

I lavori di riqualifica del circuito austriaco inizieranno a novembre e porteranno alla creazione di una chicane tra la curva 1 e la curva 3. La nuova destra e sinistra permetterà ai piloti di arrivare alla frenata di curva 3 con una velocità nettamente più bassa, riducendo drasticamente il rischio di veder ripetersi incidenti come quelli tra Zarco e Morbidelli, le cui moto hanno poi rischiato di investire gli incolpevoli Rossi e Vinales. Il nuovo layout sarà valido per la categoria MotoGP – Moto3 e Moto2 comprese – mentre la F1 continuerà ad utilizzare l’attuale tracciato.

Red Bull Ring motogp
Il nuovo tracciato austriaco per la MotoGP a partire dal 2022 – Photo Credit: motorsport.com

Ecco un estratto del comunicato in merito a questa novità:

Il circuito ospita la F1 dal 2014 e la MotoGP dal 2016. Per migliorare ulteriormente l’attrattiva e la sicurezza del circuito del Gran Premio d’Austria, sarà costruita una chicane nella zona della seconda curva in accordo con FIA, F1, FIM, Dorna e AMF. I lavori inizieranno a novembre, in modo che il Red Bull Ring possa iniziare la stagione 2022 con il nuovo layout per le corse a due ruote.

La MotoGP torna in pista oggi per le prime prove libere del GP d’Austria, in diretta su Sky Sport MotoGP e Dazn.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Riccardo Zoppi

About Post Author