08/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Stroll e l’impegnativo 2021 in Aston Martin

Lance Stroll

Lance Stroll analizza la prima parte di stagione con Aston Martin definendola impegnativa a causa dei piccoli cambi di regolamento.

L’Aston Martin che si è presentata in griglia all’inizio del Mondiale 2021 è stata una sorpresa forse non proprio positiva, viste le prestazioni mostrate nel corso della passata stagione. Se il 2020 si è concluso ad un soffio dal terzo posto Costruttori, conquistato all’ultimo GP dalla McLaren, quest’anno il risultato sembra non poter essere lo stesso. Aston Martin lotta infatti con Alpine e AlphaTauri a centro classifica e al momento non sembra esserci possibilità di vedere la scuderia inglese guadagnare posizioni migliori. Lance Stroll, pilota Aston Martin al fianco di Sebastian Vettel, è convinto che le fatiche della ex Racing Point in questo 2021 siano dovute ai piccoli cambi regolamentari effettuati dalla Federazione.

Stroll sull’inizio 2021 con Aston Martin: “Impegnativo, abbiamo subito un duro colpo sulle prestazioni”

Tra la Racing Point 2020 e la Aston Martin 2021, qualcosa è cambiato e non solo il nome. Quella monoposto rosa così simile alla Mercedes, tanto da essere penalizzata, sembra ormai un ricordo lontano rispetto alla vettura verde guidata da Vettel e Stroll.

Sia il team principal della scuderia, OtmarSzafnauer, che Stroll sono però convinti che il regresso avuto in termini di prestazioni sia a causa dei limiti imposti dai piccoli cambi al regolamento. Il team principal si mostra però convinto che il tempo per migliorare non manca e che nonostante le difficoltà di questo Mondiale, Aston Martin potrebbe ancora migliorare.

stroll aston martin 2021
Lance Stroll – Photo Credit: Aston Martin Cognizant F1 Team Official Twitter Account

Sicuramente questa prima parte di stagione è stata molto impegnativa. Non è quello che speravamo di ottenere con le modifiche al regolamento, soprattutto dopo la fine dello scorso anno. Abbiamo subito un duro colpo in termini di prestazioni; per questo l’inizio del Mondiale è stato più complicato. Ci sono però anche degli aspetti positivi; come squadra abbiamo fatto passi avanti e poi la macchina è migliorata rispetto all’inizio. Mancano ancora molte gare e non vedo l’ora, poi vedremo cosa accadrà.

Lance Stroll

Ascolta PaddockGP!

Non dimenticare di ascoltare l’ultima puntata di PaddockGP. Durante il quarto episodio, abbiamo commentato tutti i punti salienti che hanno animato il weekend del GP di Ungheria assieme al nostro amico Giovanni Armano di ArmanocraziaTV.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli

About Post Author