09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Ticktum licenziato dalla Williams: “Latifi è in F1 senza merito”

Dan Ticktum
Daniel Ticktum è stato licenziato dalla Williams per aver insultato Nicholas Latifi. Il pilota britannico non ricoprirà il ruolo di collaudatore.

Il pilota automobilistico britannico Daniel Ticktum, vicecampione della F3 europea 2018 ed attuale pilota di Formula 2, è stato licenziato dal team Williams Racing e non ricoprirà più il ruolo di collaudatore del team di Grove. Il motivo? Le pesanti offese che il giovane inglese ha avanzato nei confronti del collega canadese Nicholas Latifi. Un brutto colpo che segnerà la sua carriera.

Dan Ticktum sopra le riga, ed ora addio anche a Williams

Ticktum è da sempre stato conosciuto per essere un pilota sopra le righe e dal carattere difficile. L’ultimo, tra i tanti aneddoti, lo vedono protagonista per aver insultato pubblicamente il suo collega della Williams Nicholas Latifi. Seppur in parte vere – la voce del popolo, in questo caso quella di Ticktum – le dichiarazioni rilasciate dall’ex collaudatore Williams si sono rivelate molto pesanti ed hanno avuto un peso non da poco sulla sua carriera in F1, che gli costano così un futuro sbarco nella massima categoria automobilistica. Il tutto è accaduto mentre giocava mentre giocava a Call of Duty: Warzone. In risposta a un utente che gli rimproverava il fatto che il canadese guidasse in Formula 1 e lui no.

Latifi è più vecchio di me, ha pagato per arrivare lì. Ritardato, fo**uto idio*a. Non voglio gente come te nel mio canale, vai fuori – e lo ha cacciato dalla chat -. Voglio dire, questo sistema (della F1, ndr) non è come i campionati; non è come la League One e la Premier League (categorie di calcio inglese, ndr.) dove si sale attraverso delle classifiche. Solo perché non arrivi in Formula 1 non significa che non sei abbastanza bravo, sai cosa voglio dire….

Ascolta PaddockGP!

Non dimenticare di ascoltare l’ultima puntata di PaddockGP. Durante il quarto episodio, abbiamo commentato tutti i punti salienti che hanno animato il weekend del GP di Ungheria assieme al nostro amico Giovanni Armano di ArmanocraziaTV.

SEGUICI SU:

? Facebook, la nostra pagina ufficiale.
? Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
? Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
? YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso

About Post Author