09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Yamaha Petronas, con l’addio di Rossi si avvicina Bezzecchi

Marco Bezzecchi, con il ritiro di Valentino Rossi, sembra vicino all'accordo con la Yamaha Petronas in vista della stagione 2022.

Per la Yamaha Petronas, l’addio di Rossi rappresenta la possibilità di una rivoluzione totale. La partenza di Vinales farà scattare il passaggio di Morbidelli nel team factory, ed ora Petronas deve guardarsi intorno. I nomi sul tavolo non sono molti e la possibilità di pescare in Moto2 piloti non all’altezza è grande. Anche se in cima alla lista del team malese ci sarebbe un pilota proveniente proprio dalla VR46 Riders Academy che fa gola a Razlan Razali.

Marco Bezzecchi vicino a Yamaha Petronas, ma attenzione ad Aramco VR46

Il pilota italiano, attualmente impegnato in Moto2 con lo Sky Racing Team VR46, avrebbe raggiunto un accordo di massima con la squadra malese per la stagione 2022. Condizionale d’obbligo, dato che alle domande dei giornalisti il numero 72 non si è sbilanciato, dichiarando di aver avuto contatti sia con Yamaha Petronas che con Aramco VR46. La decisione non è stata ancora presa e notizie più dettagliate dovrebbero arrivare a cavallo del GP di Gran Bretagna a Silverstone, a fine agosto. Il team di Razlan Razali ha più volte dichiarato di non voler più puntare su piloti affermati, ma scoprire e far crescere giovani talenti. I suoi piloti in Moto2, ovvero Xavi Vierge e Jake Dixon, non stanno però performando come sperato e puntare su di loro sarebbe troppo rischioso.

Marco Bezzecchi Yamaha Petronas
Bezzecchi in lotta con Fernandez e Gardner – Photo Credit: motogp.com

La scelta più appetibile era Raul Fernandez del team Red Bull Ajo in Moto2, ma lo spagnolo è dato per certo nel team Tech3 in MotoGP per prendere il posto di Danilo Petrucci. Così la scelta migliore sarebbe quella di Marco Bezzecchi, terzo in campionato e ancora in piena lotta mondiale. Se l’affare si concretizzasse, Petronas metterebbe al sicuro almeno una sella. La scelta lascerebbe però vuota la seconda sella del team Aramco (una è già promessa a Luca Marini). Su chi punteranno quindi Rossi e il suo entourage? Ulteriori dettagli potrebbero arrivare nel prossimo weekend o al massimo per fine agosto, quando lo scacchiere delle selle per il prossimo anno dovrebbe definirsi in maniera ufficiale.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Riccardo Zoppi

About Post Author