09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Yamaha Petronas, dal 2022 lo sponsor potrebbe essere Withu

morbidelli withu

photo credit: motogp.com

Petronas abbandonerà il team Yamaha satellite al termine della stagione 2021. Il nuovo sponsor potrebbe essere l'italiana Withu.

Come ormai ben noto, la Yamaha perderà lo sponsor Petronas al termine della stagione 2021. Con l’uscita del colosso malese, che attualmente sostiene il Sepang Racing Team nelle tre classi, la ricerca di un nuovo sponsor è importate quanto la scelta dei piloti. Un possibile acquirente sarebbe Withu, già pronto ad investire nel progetto. Inoltre la proprietà, ora del circuito di Sepang, sarà costretta a chiudere le strutture di Moto3 e Moto2 e passerà il testimone totalmente nelle mani di Razali e Stigefelt.

Withu pronto a rilevare il posto di Petronas nel team Yamaha satellite

Il probabile nuovo main sponsor del team potrebbe essere Withu, fornitore di energia totalmente Made in Italy. Esso già appare su moto e tute dei piloti Petronas e dello Sky Racing Team VR46. Il loro nome si affianca anche al team One Energy Racing di MotoE ed al mondo dei rally, dove sponsorizzano la Hyundai i20 R5 di Umberto Scandola e Danilo Fappani dello Hyundai Rally Team Italia. Un annuncio sembra che possa arrivare già dalla prossima tappa del mondiale, ovvero quella di Silverstone. Nel mentre c’è da pensare ai piloti da mettere sotto contratto.

Una sella sembra proprio che sarà occupata da Darryn Binder, attuale pilota Petronas in Moto3. Il sudafricano, complice la chiusura del team in Moto2 e avendo un contratto per passare nella classe di mezzo proprio con il team di Razali, sarà catapultato invece in MotoGP. A disposizione, a quanto sembra, la Yamaha fornirà solamente delle Yamaha Spec-B, quindi non ufficiali. L’arrivo di questo importante sponsor potrebbe però scombinare le carte. La seconda sella invece potrebbe occuparla Jake Dixon, pilota inglese del team Petronas in Moto2. Entrambi saranno delle scommesse, come fu quella di Quartararo. Al momento però i risultati non sono dalla parte né di Binder né di Dixon. Tra i nomi è spuntato anche quello di Jake Gagne, americano e attuale dominatore del MotoAmerica proprio in sella alla Yamaha R1.

SEGUICI SU:

Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Riccardo Zoppi

About Post Author