09/08/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Yamaha-Vinales, separazione anche in Supersport 300

Yamaha-Vinales
Yamaha-Vinales è rottura totale: rescisso il contratto che legava la casa di Iwata con il team di WorldSSP300 dello spagnolo

La rescissione contrattuale Yamaha-Vinales non avverrà solo in MotoGP. Il team del pilota spagnolo che disputa la Supersport 300 abbandonerà la partnership con la casa di Iwata.

La rottura totale Yamaha-Vinales

La separazione tra Maverick Vinales e Yamaha è fatto ormai noto a tutti. Le due parti hanno deciso di dividersi a fine stagione dopo una serie di risultati che non hanno soddisfatto entrambi. Il pilota di Roses nel 2022 con ogni probabilità passerà al team Aprilia, cercando una serenità persa nelle ultime stagioni.

La rottura però non riguarda solo l’ex Suzuki e la casa di Iwata. Lo spagnolo è proprietario del Viñales Racing Team che partecipa al campionato Supersport 300 con una Yamaha R3. La notizia è stata diramata proprio da un comunicato stampa della squadra gestita da Angel Vinales, il padre del pilota di Roses. Ancora ignoto se ci sarà un futuro per il team che ad oggi non ha nessun costruttore interessato a subentrare a Yamaha.

Yamaha-Vinales
Kevin Sabatucci in sella alla R3 del Viñales Racing Team – photo credits: worldsbk.com

È ufficiale: il Viñales Racing Team non continuerà con la Yamaha. La squadra debuttante nella categoria WorldSSP300 ha deciso unilateralmente di rompere l’accordo con la Yamaha Racing. Al momento non c’è nessuna intesa con un altro costruttore. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime settimane

SEGUICI SU:
Facebook, la nostra pagina ufficiale.
Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
Simone Massari

About Post Author