06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Cesare Fiorio convinto su Giovinazzi: “È pronto a guidare una Ferrari in F1”

Antonio Giovinazzi Ferrari

Antonio Giovinazzi (ITA) Ferrari SF70H Development Driver. 18.04.2017. Formula 1 Testing. Sakhir, Bahrain. Tuesday. - www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com - copy of publication required for printed pictures. Every used picture is fee-liable. © Copyright: Batchelor / XPB Images

Antonio Giovinazzi chiude la sua avventura in Formula 1, rimanendo però terza guida Ferrari. Secondo Fiorio, l'italiano è pronto per guidare ufficialmente la Rossa.

Con l’ultima gara della stagione ad Abu Dhabi, Antonio Giovinazzi ha terminato la sua carriera come pilota di Formula 1, almeno momentaneamente. Adesso la sfida nella serie elettrica è aperta, ma il pugliese rimarrà comunque la terza guida della Ferrari e potrebbe essere già pronto a guidare la monoposto di Maranello in F1, come ci ha confessato Cesare Fiorio in esclusiva ai nostri microfoni.

Antonio Giovinazzi pronto al battesimo del fuoco con Ferrari in F1

Per guidare una monoposto di Formula 1 servono una buona dose di talento, tanto coraggio e soprattutto un buon conto in banca che possa fruttare tanti sponsor anche, e soprattutto, per i team minori. Le prime due qualità succitate sono pienamente riconducibili al buon Antonio Giovinazzi, peccato non si possa dire lo stesso anche per la terza.

Purtroppo, la mancanza di sponsor adeguati ai progetti futuri di Alfa Romeo è stato il motivo che ha scatenato la rottura tra l’italiano e la squadra di Hinwil, relegandolo al ruolo di terza guida in Ferrari. Però, proprio sulla questione della Rossa di Maranello, Cesare Fiorio (ex Direttore Sportivo Ferrari) ha commentato positivamente le doti del pilota pugliese.

Seguo Antonio Giovinazzi fin dai tempi della Formula 3. Secondo me ha un grandissimo talento ed è un peccato che non sia in Formula 1 il prossimo anno, a parte il ruolo che ricoprirà come terza guida della Ferrari. Andrebbe anche bene per guidare la Rossa, qualora dovesse sostituire uno dei due piloti attuali, i quali quest’anno hanno fatto numerosi incidenti a testa. Forse un po’ troppi per dei piloti del loro calibro, soprattutto in quanto uomini della Casa di Maranello.

Ascolta PaddockGP!

Ascolta la nuova puntata di PaddockGP, la numero 16 in cui Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno commentato il GP di Abu Dhabi, sede dell’ultima gara del mondiale di Formula 1.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso