04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Fabiana Ecclestone Vicepresidente FIA, Sulaymen: “Scelta per merito, non per Bernie”

Fabiana Ecclestone Vicepresidente FIA
Fabiana Ecclestone è la nuova vicepresidente FIA. Ben Sulaymen spiega la sua scelta: "L'ho voluta per i suoi meriti, non per Bernie"

Tra le nomine annunciate dal neo presidente della Federazione Sulaymen spicca quello di Fabiana Ecclestone come Vicepresidente FIA. La moglie dell’ex boss della F1 si occuperà dello sport nell’area del Sud America, regione che conosce bene avendo alle spalle una lunga esperienza nella mobilità in Brasile. Si tratta della prima donna a ricoprire tale incarico, particolare che Sulaymen ha sottolineato rispedendo al mittente le accuse che dietro la nomina potesse esserci lo zampino del marito.

Ben Sulaymen sceglie Fabiana Ecclestone come Vicepresidente FIA per il Sud America

La presidenza di Ben Sulaymen, da pochi giorni a capo della FIA, è destinata a far discutere sin dalla scelta del team che lo affiancherà nel corso di questo primo mandato. In particolare, ha destato scalpore la nomina a Vicepresidente dello sport per il Sud America di Fabiana Ecclestone, moglie dell’ex patron del Circus. E siccome a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, in molti hanno visto nella scelta di Sulaymen la lunga mano di Bernie, per anni padre padrone della F1. Dal canto suo il neo presidente si è affrettato a negare qualsiasi favoritismo nei confronti della 45enne avvocato brasiliana:

Questa è storia per la FIA, avere per la prima volta una donna con una carica nel nostro team – ha detto dichiarato ad autosport.com – Non stiamo parlando di commissioni: stiamo parlando di una che farà la Vice Presidente dello sport. Quando mi sono avvicinato agli Ecclestone, non l’ho fatto per il nome, ma perché Fabiana ha credibilità. E la scelta è stata fatta per merito. È stata coinvolta nella mobilità nel club del Brasile e per la F1 in quel paese. Quindi ha esperienza sia dal lato dello sport che della mobilità essendo stata in due Commissioni. Bernie ha detto: ‘Devi convincerla. Non ha niente a che fare con me’. Quindi è lì che il suo aiuto si è fermato, in realtà.

Chi è Fabiana Ecclestone, nuova vicepresidente della FIA

All’anagrafe Fabiana Flosi, lady Ecclestone è la prima donna a ricoprire l’incarico di Vicepresidente della FIA. In un mondo come quello della F1, dove non è raro che il mestiere, soprattutto quello del pilota, si tramandi da padre in figlio, succede anche che il potere passi dal marito alla moglie. Agli occhi di un osservatore superficiale, la nomina di Fabiana Ecclestone potrebbe apparire come derivante dalla più classica delle raccomandazioni. Eppure, nonostante le comprensibili perplessità, la signora Ecclestone vanta un curriculum di tutto rispetto e una solida esperienza nel settore dei motori, costruita tutta nel suo paese, il Brasile.

Ai tempi dell’incontro con Bernie, avvenuto nel 2009, la sua carriera come avvocato ed imprenditrice era già ben avviata. Ora, fresca di nomina alla Vice presidenza F1, la 45enne brasiliana si appresta a diventare una delle donne più potenti della F1.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Rosanna Greco