06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Ferrari recupera 20 cavalli grazie a Shell

Ferrari Shell

GP ABU DHABI F1/2021 - GIOVEDÌ 09/12/2021 credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Ferrari recupera il gap di 20 cavalli mancanti dalla progettazione del nuovo carburante grazie a Shell.

Ferrari recupera i 20 cavalli grazia alla nuova miscela di carburante prodotta da Shell. Tale ripresa nel gap rende la Rossa di Maranello un passo avanti rispetto la concorrenza.

Ferrari non teme la perdita di potenza: recuperati 20 cavalli con Shell

La Ferrari si trova sempre più avanti nello sviluppo della monoposto 2022. Il progetto 672, nome in codice per la prossima vettura, presenta – stando almeno a quanto riportato dagli uomini di Maranello – qualità che la renderebbero una monoposto decisamente all’avanguardia rispetto agli avversari in pista(Mercedes, Red Bull e McLaren). La storia ci insegna che Ferrari è sempre stata un fiore all’occhiello nelle innovazioni e sviluppo di nuove tecnologie e, anche adesso, sembra non essere da meno.

Stando ai nuovi regolamenti per la prossima stagione di Formula 1, uno dei cambiamenti più rilevanti sarà l’introduzione del carburante E10, una miscela realizzata col 90% di combustibili fossili e il 10% di etanolo. Proprio l’introduzione di quest’ultimo ha costretto i motoristi a riprogettare le camere di combustione del V6, la qualcosa genere una perdita di potenza pari a 20 cavalli. Stando a quanto riportato da Motorsport.com Italia, la Ferrari avrebbe recuperato i valori di potenza su quello che sarà il nuovo motore Super Fast che debutterà durante la prossima stagione, la cui parte ibrida è stata studiata nel secondo arco del campionato.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso