04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Hamilton-Mercedes 2022: niente ritiro per il sette volte iridato?

hamilton mercedes 2022

Lewis Hamilton - Photo Credit: Mercedes-AMG Petronas F1 Team Official Twitter Account

Secondo le prime indiscrezioni, Lewis Hamilton non si ritirerà alla fine di quest'anno ma scenderà in pista con Mercedes anche nel 2022.

Le parole pronunciate da Toto Wolff dopo l’annuncio del ritiro dell’appello da parte di Mercedes avevano creato scalpore e sgomento dentro e fuori il paddock di F1. Il team manager austriaco aveva infatti parlato di una pausa di riflessione chiesta da Hamilton per poter pensare se correre o meno con Mercedes nel 2022; una notizia che aveva scioccato il Circus, inaspettata e con un senso in apparenza faticoso da trovare. Nonostante il silenzio stampa in cui il sette volte iridato è entrato al termine del weekend di Abu Dhabi, secondo alcune indiscrezioni Hamilton avrebbe già comunicato al suo team la sua intenzione di non ritirarsi.

Hamilton-Mercedes 2022: il sette volte iridato continuerà a correre

Una frase fraintesa, mai diventata ufficiale, quella detta da Toto Wolff e diventata ipotesi del possibile ritiro di Lewis Hamilton dalla F1. Il sette volte iridato non si è mai pronunciato su quanto detto dal suo team principal, vivendo ancora in un silenzio stampa che probabilmente sarà interrotto dopo le festività. La possibilità di un ritiro è parsa strana ma non impossibile, vista la stanchezza spesso citata da parte di Sir Lewis; quell’ottavo titolo mondiale appena sfiorato è poi diventato un colpo di grazia, motivo per cui il sette volte iridato avrebbe pensato davvero al ritiro.

hamitlon corsa titolo
Lewis Hamilton, GP Belgio 2021 – Photo Credit: Mercedes F1 Official Media Site

Lewis Hamilton, Toto Wolff e l’intera Mercedes non hanno mai effettivamente ufficializzato l’ipotetico ritiro, anche se la macchina della F1 si era già messa in moto. L’ambìto posto su una delle ex Frecce d’Argento sarebbe tornato, secondo le voci, nelle mani di Valtteri Bottas, mentre al suo posto in Alfa Romeo sarebbe con tutta probabilità approdato Nyck de Vries. Secondo quanto riportato da Franco Nugnes su Motorsport.com, nulla di tutto questo verrà messo in atto; il sette volte iridato avrebbe infatti già comunicato a Mercedes la sua volontà di proseguire anche nel 2022.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli