05/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Leitner sullo scambio con Guidotti: “Prima del previsto”

Leitner scambio Guidotti
Lo scambio tra Francesco Guidotti e Mike Leitner è stato un annuncio inaspettato e ora l'austriaco ha voluto raccontare come è andata

Poche settimane fa si annunciava lo scambio Leitner-Guidotti per il ruolo di team manager della casa austriaca. Il tecnico austriaco sembrava aspettarselo, ma la frenesia del motomondiale non ammette indecisioni. L’ex Pramac conquista, a quanto pare prima del tempo, il ruolo di team manager.

Le parole di Leitner sullo scambio con Guidotti

Un annuncio inaspettato quello di alcune settimane fa, dove si annunciava il passaggio ufficiale di Francesco Guidotti dal team Pramac al team KTM. Il ruolo sarà il medesimo, ovvero quello del team manager.

A essere sostituito è stato Mike Leitner, che a distanza di giorni dall’annuncio, ha voluto parlare a Speedweek.com. L’austriaco si aspettava di dover essere sostituito, tanto che la stessa casa madre aveva anticipato la volontà di sondare la disponibilità di altri candidati per ricoprire il suo ruolo. Tra i nomi pare ci fosse proprio Francesco Guidotti, tanto che Leitner e il manager toscano avevano già parlato nel weekend di Valencia e durante i test di Jerez.

Devo ammettere che è avvenuto più velocemente del previsto. Da tempo si parlava che non potevo più dare il massimo nel ruolo di team manager ed ero d’accordo. C’erano diversi candidati per il lavoro di team manager. Francesco Guidotti era uno di loro. Ne ho parlato io stesso con lui al GP di Valencia e ai test di Jerez a novembre.

Durante le prove in pista in ottica 2022 si è deciso anche il futuro manageriale di Francesco Guidotti. Un altro italiano entra a far parte di una casa che a confronto delle giapponesi è decisamente inferiore come produzione, ma che sta dimostrando una dedizione al lavoro tale da portare i proprio piloti a concorrere per la vittoria. Leitner racconta anche di come è nato il progetto, che lui ha seguito nella sua interezza.

l progetto KTM sta crescendo, sta diventando sempre più grande. Bisogna migliorare, ecco perché i processi e le strutture vengono ottimizzati… Ho portato da 40 a 50 tecnici in KTM nel corso degli anni… All’inizio del nostro progetto non c’era nemmeno una cassetta degli attrezzi. Ora c’è un team esperto di MotoGP e un reparto corse con circa 150 dipendenti

Leitner scambio Guidotti
Le novità aerodinamiche portate al test di Jerez. photo credits: motogp.com

Il ruolo futuro di Leitner

Ancora non è definito completamente quello che sarà il futuro del tecnico austriaco. Le presenze in pista saranno sicuramente minori, ma Leitner non vuole abbandonare il mondo KTM. Ora per lui, solo relax.

Definiremo il mio nuovo ruolo più in dettaglioVerrò sicuramente a qualche Gran Premio, dove terrò gli occhi aperti e raccoglierò le mie impressioni. Guarderò il tutto da un punto di vista diverso. Se vedo qualcosa che penso possa essere migliorato, condividerò le mie idee con Pit Beirer. Ora mi sto godendo l’inverno per una volta. Ieri stavo sciando a Gosau.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Massari