06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Mario Isola sulle modifiche di Abu Dhabi: “Cambia, ma non per le gomme”

mario isola abu dhabi

Mario Isola - Photo Credit: Mario Isola Official Twitter Account

Mario Isola, responsabile Pirelli, ha spiegato che nonostante le modifiche sul tracciato di Abu Dhabi, le gomme rimarranno le stesse del 2020.

La stagione 2021 di F1 sta per volgere al termine, con la sfida finale che si svolgerà sempre in Medio Oriente ma sul circuito di Yas Marina. Il tracciato del GP di Abu Dhabi ha subìto delle modifiche rispetto al 2020 che cambieranno la corsa ma non per quanto riguarda le gomme secondo quanto detto da Mario Isola. Il responsabile Pirelli, come riportato da Motorsport.com, ha infatti spiegato che a livello di degrado non ci saranno sorprese rispetto agli anni passati, motivo per cui la gamma di mescole scelta è rimasta quella morbida.

GP Abu Dhabi 2021: episodio finale

La tensione è salita ormai alle stelle, soprattutto dopo l’ultimo appuntamento in Arabia Saudita dove il trionfo di Hamilton ha riportato in quasi perfetta parità la classifica Piloti. I punti tra i due contendenti sono infatti gli stessi, ma le possibilità di vincere il titolo mondiale volgono invece in leggero favore all’olandese; se infatti i due dovessero terminare il GP senza punti a vincere sarebbe Verstappen, motivo per cui Hamilton ha un piccolo svantaggio.

Le modifiche apportate al circuito di Yas Marina dovrebbero regalare all’ultima gara qualche spunto in più per eventuali battaglie e conseguenti sorpassi; le velocità dunque saranno maggiori, così come i carichi a cui la vettura è sottoposta in alcune curve. Nonostante questi cambiamenti, la fornitrice di pneumatici Pirelli non ha cambiato la scelta fatta anche nel 2020; le gomme saranno dunque le stesse, le più morbide della gamma di mescole di quest’anno, fattore che potrebbe leggermente favorire il drink team di Milton Keynes.

Mario Isola: “Le gomme scelte per Abu Dhabi sono le stesse dello scorso anno”

Il responsabile Pirelli, Mario Isola, ha commentato la scelta di non cambiare pneumatici rispetto allo scorso anno, nonostante la pista abbia subìto dei cambiamenti evidenti. Isola ha infatti spiegato che nonostante un probabile aumento dei carichi sulle anteriori, il rendimento delle gomme non dovrebbe peggiorare, motivo per cui la scelta è ricaduta sulla gamma più morbida delle Pirelli in dotazione per questo 2021.

Yas Marina è un appuntamento consolidato, ma le modifiche fatte al circuito regaleranno un po’ di novità e la promessa di una finale mozzafiato. Questa è la prima volta in cui affrontiamo il nuovo layout, che comprende anche zone riasfaltate, ma possiamo contare su simulazioni ed altre informazioni così da arrivare preparati.

Mario Isola
mario isola abu dhabi
GP Arabia Saudita 2021 – Photo Credit: Pirelli Motorsport Official Twitter Account

La pista in generale sarà più veloce, con maggiori possibilità di sorpasso; aumenteranno dunque i carichi verticali, soprattutto sugli anteriori. Non ci aspettiamo cambiamenti significativi sui pneumatici, motivo per cui abbiamo deciso di mantenere le gomme più morbide.

Mario Isola

Ascolta PaddockGP!

Ascolta la nuova puntata di PaddockGP, la numero 15 in cui Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno commentato il GP di Arabia Saudita, sede della gara numero 21 del mondiale di Formula 1.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli