06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Penalità in vista per Hamilton al GP di Arabia Saudita?

hamilton arabia saudita

Lewis Hamilton - Photo Credit: Mercedes-AMG Petronas F1 Team Official Twitter Account

Lewis Hamilton presenzierà davanti ai commissari di gara in Arabia Saudita, un'ora prima dell'inizio delle qualifiche.

Lewis Hamilton è stato convocato per una presunta violazione delle bandiere gialle nelle ultime prove di Formula 1 per il Gran Premio dell’Arabia Saudita, mettendolo a rischio di una penalità in griglia.

Lewis Hamilton, guai in vista in Arabia Saudita?

Hamilton incontrerà i commissari un’ora prima dell’inizio delle qualifiche al Jeddah Corniche Circuit per non aver rispettato le doppie bandiere gialle/semafori alle 17:22 (ora locale Jeddah). Il rivale del titolo Max Verstappen è stato penalizzato di cinque posizioni in griglia per non aver rispettato le doppie bandiere gialle in Qatar due settimane fa; quindi, la stessa sorte dovrebbe toccare al pilota della Mercedes.

Secondo il codice sportivo internazionale della FIA, i conducenti sono tenuti a “ridurre significativamente la velocità, non sorpassare ed essere pronti a cambiare direzione o fermarsi” quando vengono mostrate bandiere gialle a doppia sventola.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso