04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Per Alberto Puig il ritiro di Valentino Rossi non influenzerà la MotoGP

Puig ritiro Valentino Rossi
Secondo il team manager di Honda HRC, Alberto Puig, la MotoGP andrà avanti lo stesso nel 2022 e non risentirà del ritiro di Valentino Rossi.

A quasi mese dal ritiro dal mondo della MotoGP di Valentino Rossi, Alberto Puig é tornato a parlare di The Doctor. Secondo il team manager di Honda HRC il Motomondiale ha già affrontato questo tipo di situazioni ed andrà avanti anche in questo caso.

Alberto Puig: “Valentino Rossi sarà ricordato nello sport come uno dei migliori”

Nel 2022 il Motomondiale per la prima volta dopo ben 26 anni ed oltre due decenni in MotoGP non avrà in pista una leggenda del calibro di Valentino Rossi. La classe regina dovrà andare lo stesso avanti il prossimo anno senza Rossi, il quale ha scritto pagine importanti di questo campionato con Yamaha, ma anche con Honda, soprattutto con la NSR500 nel 2001 che Rossi vorrebbe tanto avere a casa sua. Propio dalla scuderia di Tokyo a parlare di questa situazione è stato il team manager di Honda HRC. Alberto Puig minimizza il ritiro di Valentino Rossi e secondo lui la MotoGP andrà avanti lo stesso dal 2022.

Ritiro Valentino Rossi Puig
Valentino Rossi con le tre Honda con cui ha vinto l’ultimo titolo della 500cc e i primi due della MotoGP – Photo Credit: MotoGP.com

Nella storia di questo sport ci sono stati grandi piloti. Valentino è uno di loro, ma è anche vero che la vita va avanti e le generazioni passano. Penso che tutte le persone che sono state importanti per la competizione saranno sempre ricordate, ma non credo che il campionato ne risentirà. Ovviamente Valentino Rossi sarà ricordato nello sport come uno dei migliori.

Alberto Puig

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli