06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Pere Riba obiettivo di Suzuki come team manager in MotoGP

Pere Riba Suzuki MotoGP
Dopo un 2021 con pochi successi, il team Suzuki sta pensando di ingaggiare in MotoGP nel 2022 Pere Riba, storico capotecnico di Rea nel WSBK.

Dopo il successo nel 2020 di Joan Mir, il team giapponese sperava di aprire un ciclo di vittorie in MotoGP. Nel 2021 l’approdo con Alpine in F1 di Davide Brivio, vero e proprio trascinatore del grande successo del team giapponese di due anni fa e la soluzione casalinga Shinichi Sahara non hanno portato i risultati sperati. Per questo motivo Suzuki vuole cambiare aria in MotoGP nel 2022 e vorrebbe ingaggiare Pere Riba.

Pere Riba storico capotecnico dei grandi successi di Jonathan Rea nel WorldSBK

Il Team Suzuki Ecstar è attivamente alla ricerca di un nuovo team director per la MotoGP, dopo una stagione senza Davide Brivio, passato in questo 2021 in Formula 1 con il team Alpine. Difficile sostituire una grande figura degli ultimi decenni del Motomondiale e che ha portato il costruttore giapponese sul tetto del mondo con un progetto costruito con calma, ma con un risultato efficace. Il team Suzuki ha poi preferito sostituirlo quest’anno con Shinichi Sahara che ricopriva così il doppio ruolo di team manager.

Suzuki MotoGP Pere Riba
Pere Riba potrebbe approdare in MotoGP con Suzuki, dopo aver vinto sei titoli WSBK con Jonathan Rea – Photo Credit: WorldSBK Twitter

I risultati non sono stati quelli sperati e nel 2022 Suzuki sta pensando di ingaggiare Pere Riba, storico capotecnico Jonathan Rea con Kawasaki nel WorldSBK. La sua esperienza nel mondiale Superbike è innegabile, così come il suo palmares di successi: con Rea ha vinto sei titoli di fila tra il 2015 e il 2020. Riba ha anche un passato da pilota, gareggiando in 250cc, WorldSSP, WorldSBK, ma soprattutto in MotoGP nel 2002.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli