06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Pneumatici GP Qatar, Pirelli rivela la causa della perdita di pressione

pneumatici GP Qatar

Le analisi tuttora in corso sul problema del degonfiamento subito dagli pneumatici durante il GP del Qatar condotto da Pirelli, hanno fornito una prima serie di evidenze che escludono difetti di produzione.

Pirelli si confronta coi team dopo i problemi agli pneumatici del GP del Qatar

In base ai riscontri ottenuti fino a questo momento, l’origine del problema è da imputarsi principalmente al prolungato tempo di permanenza dei pneumatici sui cordoli, percorsi ad alta velocità e con elevati carichi laterali e verticali, condizioni determinate dalle caratteristiche uniche di questo circuito.

Le sollecitazioni indotte dai cordoli, la cui intensità non è ricavabile dai dati a disposizione prima della gara, hanno danneggiato la costruzione dei pneumatici stessi innescando una perdita di pressione dal fianco interno che ha causato, dopo diversi secondi, il collasso della struttura. Pirelli ha condiviso con FIA e i team la propria relazione tecnica sul risultato delle analisi fin qui condotte.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso