04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

SBK Jerez Test, primi chilometri per Kawasaki, Honda e BMW

SBK Jerez Test
In questi giorni al circuito di Jerez, sono scesi in pista Kawasaki, Honda e BMW per effettuare i test per la stagione 2022 del mondiale SBK.

Dal 15 al 17 dicembre sul circuito di Jerez sono scesi in pista i team ufficiali di Kawasaki, Honda e BMW per effettuare i primi test in vista della stagione 2022 del mondiale SBK. Situazione differente per i tre costruttori, con la scuderia di Minato che ha ripreso il lavoro con gli stessi piloti, quella di Tokyo con due rookie del campionato e quella tedesca con piloti confermati ed altri pronti ad una nuova avventura.

Kawasaki torna in pista con Rea e Lowes

Dopo oltre sei anni Jonathan Rea e Kawasaki preparano la stagione, non come squadra da battere, ma da avversari dei campioni piloti e costruttori del mondo in carica, ovvero Razgatlioglu e Yamaha. Durante i test a Jerez del mondiale SBK, Kawasaki ha portato delle interessanti novità sia a livello di telaio che di elettronica, che sono state apprezzate sia da Rea che da Lowes.

SBK Test Jerez
Con il tempo di 1:38.831, Jonathan Rea è stato il più veloce dei test di Jerez – Photo Credit: WorldSBK.com

Il sei volte campione WSBK si è preso la scena realizzando il giro più veloce della prima e della terza giornata e della combinata dei test di Jerez. Anche Lowes è stato molto veloce concludendo nella prima giornata in terza posizione e nel Day3 al secondo posto. Da annotare che entrambi i piloti di Kawasaki non hanno effettuato giri cronometrati nella seconda giornata.

In casa Honda Vierge completa numerosi giri, mentre Lecuona va KO

Situazione diversa in casa Honda, dove i nuovi piloti Iker Lecuona Xavi Vierge sono saliti in sella alla CBR1000RR-R per la prima volta durante i test del mondiale SBK a Jerez. Per i due piloti spagnoli tanto lavoro da fare per adattarsi il più velocemente possibile alla nuova moto e soprattutto alle nuove gomme. Un processo di apprendimento iniziato bene, ma finito almeno male per Lecuona.

Jerez Test SBK
Per Lecuona brutta caduta in curva 12 nella seconda giornata di test – Photo Credit: WorldSBK.com

L’ex pilota di KTM Tech3 in MotoGP, dopo aver chiuso la prima giornata in quinta posizione, nella seconda è stato autore di una brutta caduta dove si è fratturato mignolo sinistro e ha concluso così con un giorno d’anticipo le prove a Jerez. Vierge invece dopo aver terminato le prime due giornate rispettivamente in settima e terza posizione, nella terza ha provato le sospensioni Showa, una novità per Honda HRC dopo aver gareggiato con quelle Öhlins nel 2020 e 2021. Nel Day2 l’ex pilota di Petronas nel mondiale Moto2 ha concluso in quinta posizione.

BMW in crescita quella vista a Jerez

La Casa tedesca ha provato delle novità in vista della prossima stagione. Nuove specifiche al motore e modifiche al telaio sono state introdotte durante i test e dove per la prima volta Redding si è confrontato con il suo nuovo pilota Van der Mark. Il pilota olandese ha terminato in seconda posizione la prima giornata di test, per poi concludere nel Day2 in prima posizione ed infine nella terza al quarto posto. Redding, invece, dopo le prove della scorsa settimana ad Estoril, ha chiuso la seconda giornata al secondo posto, mentre le altre due in sesta posizione.

Test Jerez SBK
Van der Mark ha dimostrato tempi sul giro e passo di gara interessanti in questi tre giorni di test a Jerez – Photo Credit: WorldSBK.com

A Jerez era in pista anche il team indipendente di BMW, ovvero quello di Bonovo action. Loris Baz torna a tempo pieno nel WorldSBK dopo un anno che lo ha visto impegnato nel MotoAmerica e qualche round come pilota sostitutivo nel mondiale delle derivate di serie. Il pilota francese è stato il pilota con il maggior numero di giri completati in queste tre giornate di test, ovvero più di 200. Baz ha terminato le prime due giornate in ultima posizione per concludere in terza posizione nel Day3 e come il migliore tra i piloti BMW. Anche Eugene Laverty ha portato il proprio contributo nello sviluppo della M 1000 RR e ha iniziato la sua terza stagione nel WorldSBK con BMW. Il pilota irlandese ha terminato le tre giornate di test rispettivamente in quarta, quinta e settima posizione.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli