06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Todt alla Ferrari? L’ex presidente della FIA non chiude la porta ad un ritorno

Todt Ferrari

Jean Todt - Photo Credit: FIA Official Website

Todt in Ferrari, l'ex Presidente della FIA mette le mani avanti su un ritorno a Maranello: "Per ora sono parole, ma non chiudo la porta"

Intervistato dal quotidiano francese l’Equipe, Jean Todt non si è sbilanciato circa le voci di un suo possibile ritorno in Ferrari nel ruolo di super consulente. L’ex Presidente della FIA è anche Ambasciatore ONU per la sicurezza stradale, impegno al quale si dedicherà al 100% ora che il mandato a capo della Federazione è giunto al termine. Tuttavia, non chiude le porte ad altre opportunità.

Todt: “Io in Ferrari? Per ora sono solo parole”

Nonostante nell’ultima settimana gli occhi di stampa e appassionati siano stati puntati quasi esclusivamente sull’affaire Abu Dhabi, una notizia non è passata comunque inosservata. Stiamo parlando delle indiscrezioni, rilanciate da diverse testate, secondo le quali Jean Todt sarebbe vicino ad un ritorno in Ferrari. Dopo 12 anni di presidenza della FIA, l’ex TP della Rossa sarà dal prossimo anno fuori dal Circus a tutti gli effetti. Al suo posto il neo-eletto Ben Sulaymen ha già parecchie gatte da pelare lasciate in eredità proprio dal francese. In una lunga intervista concessa al quotidiano sportivo l’Equipe, Todt ha parlato del suo futuro che lo vede in prima linea come Ambasciatore ONU per la sicurezza stradale:

Essere ambasciatore per la sicurezza stradale presso le Nazioni Unite è un ruolo mostruoso. Lavorare con 193 paesi è estremamente importante e avvincente. Conoscete il numero di morti e feriti sulla strada tra i giovani. Ci sostengono anche il CIO, la UEFA, la federazione di atletica leggera. Nella mia carriera automobilistica ho avuto diversi successi, a un certo punto si deve restituire qualcosa. Non è escluso che io abbia altri impegni, purché io sia un valore aggiunto e che la cosa mi piaccia.

Per il momento non c’è nulla, solo parole – ha dichiarato a proposito delle voci che lo vorrebbero nuovamente in Ferrari – Dobbiamo essere realistici. Il mio impegno per la sicurezza stradale con le Nazioni Unite è, prima di tutto, il più importante.  Ma non chiudo la porta ad altre opportunità, purché compatibili con ciò che già faccio.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Rosanna Greco