06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Vettel elogia Mick Schumacher: “Ha fatto un lavoro incredibile”

vettel mick schumacher

Sebastian Vettel e Mick Schumacher - Photo Credit: F1 Official Twitter Account

Sebastian Vettel ha elogiato l'incredibile lavoro fatto da Mick Schumacher nel suo primo anno in F1, nonostante il non sviluppo della Haas.

La stagione di F1 si è conclusa tra i clamori del GP di Abu Dhabi e Max Verstappen campione del mondo per la prima volta in carriera. Oltre al buon lavoro portato a termine sia da Red Bull che da Mercedes, regina indiscussa dell’era turbo-ibrida, anche altre scuderie possono ritenersi soddisfatte per il risultato di fine stagione. Chi invece ha affrontato una fatica annunciata è stata la Haas, non sviluppata rispetto al 2020 e quindi un passo indietro rispetto agli altri; nonostante questa difficoltà Sebastian Vettel ha voluto elogiare comunque il lavoro fatto dal giovane Mick Schumacher nel corso del suo primo anno in F1.

Vettel su Mick Schumacher: “Il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene”

Tra Sebastian Vettel e Mick Schumacher c’è quell’amicizia protettiva come solo un fratello maggiore può fare; il quattro volte campione del mondo non ha infatti mai nascosto l’amore per il suo idolo, Michael Schumacher, e la conseguente “protezione” nei confronti del figlio, con cui ha sviluppato un rapporto invidiabile.

La stagione 2021 non è stata per entrambi i piloti la più semplice, viste le difficoltà delle loro scuderie. Da una parte il quattro volte campione del mondo, dopo aver lasciato la Ferrari, si è ritrovato in una Aston Martin molto ridimensionata rispetto a quanto visto con la Racing Point nel campionato precedente. Dall’altra invece il giovane Schumacher ha affrontato il suo anno da rookie con una macchina nettamente inferiore alle altre, dettaglio che ha reso difficili le cose sia per lui che per il compagno Mazepin. Nonostante ciò Vettel ha elogiato, come riportato da FormulaPassion.it, il gran lavoro fatto dal giovane connazionale.

vettel mick schumacher
Sebastian Vettel e Mick Schumacher – Photo Credit: Haas F1 team Official Twitter Account

È difficile giudicare perché la macchina era davvero lontana dal ritmo dei primi. Tuttavia, per chi lo ha guardato e lo sta guardando da vicino, me compreso, si può dire che ha fatto un lavoro incredibile. È arrivato due volte in Q2 ed è stato autore di buone prestazioni in gara, dove lottava con vetture più veloci. Ha motivato tutta la squadra nonostante quest’ultima non avesse apportato sviluppi; era uno dei primi, se non il primo, ad arrivare nel paddock ogni giorno, e uno degli ultimi a lasciarlo. Ha mostrato un grande interesse nel cercare di far crescere la squadra; quindi penso abbia fatto un ottimo lavoro, a parte qualche piccolo errore che capita. Spero davvero che nel 2022 abbia una situazione migliore per poter dimostrare ciò che è in grado di fare.

Sebastian Vettel

Ascolta PaddockGP!

Ascolta la nuova puntata di PaddockGP, la numero 16 in cui Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno commentato il GP di Abu Dhabi, sede dell’ultima gara del mondiale di Formula 1.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Chiara Zambelli