06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Morte durante la Dakar, l’edizione si chiude con una tragedia

Morte Dakar
Morte alla Dakar durante lo Stage 12. Perde la vita un giovane capo meccanico, Quentin Lavalée, del team PH Sport.

Finale drammatico alla Dakar che si è chiusa con la morte di un giovane capo meccanico del team PH Sport che partecipava alla Dakar Classic. La tragedia è avvenuta la mattina del 14 gennaio alle ore 11:30.

Dakar aumenta la sicurezza, ma la morte è stata inevitabile per il meccanico di PH Sport

Un meccanico della Dakar Rally è purtroppo deceduto a seguito di un incidente sulla fase di collegamento l’ultimo giorno dell’evento in Arabia Saudita. Il francese Quentin Lavalée, 20 anni, era il capo meccanico della Peugeot 205 Africa Raid del team Dakar Classic assistito da PH Sport, che gestiva una Peugeot 205 T16 Ari Vatanen originale del 1987.

Peugeot 205 Dakar Classic PH Sport
Peugeot 205 T16 Ari Vatanen PH Sport Team – Photo Credit: Dakar Media

L’incidente è avvenuto intorno alle 11:30 di venerdì mattina dopo che il veicolo di assistenza PH Sport si è scontrato con un camion locale. L’organizzatore della Dakar, Amaury Sport Organisation, ha rilasciato un comunicato ufficiale, rendendo omaggio a Lavalée.

Questa mattina [venerdì 14 gennaio], sulla rotta di collegamento dell’assistenza, è avvenuto a 234 chilometri un incidente che ha coinvolto un veicolo di assistenza e un camion locale, secondo le autorità di polizia locale. Il pilota dell’auto appartenente al team PH Sport, il francese Quentin Lavalée, è morto molto tristemente nell’incidente. Aveva 20 anni. Il suo passeggero, il belga Maxime Frère, è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale della Guardia Nazionale di Jeddah. Era cosciente ed è in corso un’analisi completa. Quentin era il capo meccanico della 205 Turbo 16 da corsa nella Dakar Classic [#726]. La Dakar porge le sue più sincere condoglianze alla famiglia di Quentin, ai suoi cari e a PH Sport.

Tutta la redazione si unisce al dolore della famiglia e del team del giovane Quentin Lavalée.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso