07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Pit Beirer su Acosta: ”Non possiamo costringerlo a restare”

Pit Beirer Acosta
Domani inizierà la stagione 2022 della MotoGP, ma si guarda al 2023 e uno dei piloti più nominati è Pedro Acosta e Pit Beirer lo sa bene.

Questa settimana inizierà la stagione 2022 della MotoGP con lo shakedown di Sepang, ma si guarda già al 2023 e uno dei piloti più nominati è Pedro Acosta e il direttore di KTM Pit Beirer lo sa bene. Il campione del mondo 2021 della Moto3 debutterà quest’anno in Moto2, ma il prossimo anno potrebbe correre nella classe regina del Motomondiale, ma con quale team?

Honda mette gli occhi su Pedro Acosta

Uno dei piloti più in voga attualmente del Motomondiale è sicuramente Pedro Acosta. Il pilota spagnolo classe 2004 ha vinto lo scorso anno con il team KTM Ajo Motorsport, al debutto, il titolo del mondiale Moto3 e quest’anno all’età di 17 anni è pronto a correre, con la stessa squadra, in Moto2. Acosta non ha quindi debuttato in MotoGP, ma questo potrebbe accadere nel 2023. Una bella soddisfazione sarebbe per KTM, se non fosse che il contratto scade proprio alla fine del 2022 e molti team ufficiali della top class, tra cui Honda HRC, stanno pensando di prendere il giovane spagnolo. Pit Beirer, direttore di KTM Motorsport, ha parlato della situazione tra Pedro Acosta il team austriaco.

Acosta Pit Beirer
Pedro Acosta lo scorso anno ha vinto sei gare ed è salito sul podio otto volte – Photo Credit: press.ktm.com

Facciamo un ottimo lavoro con i giovani ed è per questo che tiriamo fuori grandi piloti. Acosta è un super talento e tutti lo vogliono. Ha un paio di anni di contratto con noi e vogliamo che rimanga, ma non possiamo costringerlo a restare. Al massimo possiamo convincerlo con il lavoro, sperando che sia a suo agio e voglia restare. Vedremo chi proverà a portarcelo via il prossimo anno.

Pit Beirer, direttore di KTM Motorsport

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli