07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

SBK Jerez Test 2022, Rea il più veloce nelle due giornate di prove

SBK Jerez test 2022
Sul tracciato di Jerez, sono tornato in pista alcuni team del mondiale SBK e SSP in occasione dei primi test privati della stagione 2022.

Sul tracciato di Jerez, sono tornati in pista alcuni team del mondiale SBK e SSP in occasione dei primi test privati del 2022. Tra le squadre presenti c’erano i team ufficiali di Honda HRC e Kawasaki con quest’ultima che ha concluso entrambe le giornate di prove al comando.

Nel Day-1 Lowes il più veloce davanti alle Honda

Mancano circa due mesi e mezzo al primo round della stagione 2022 del mondiale SBK e da ieri alcuni team hanno iniziato a preparare la stagione con i test di Jerez. Presenti tra gli altri il team ufficiale di Kawasaki con Jonathan Rea ed Alex Lowes, ma anche Honda HRC con Iker Lecuona e Xavi Vierge e l’altra moto della scuderia di Minato, ovvero quella indipendente del team Puccetti guidata da Lucas Mahias. Nella prima giornata di prove Jonathan Rea non è sceso in pista e il più veloce è stato Lowes con il tempo di 1:40.316. Il pilota inglese col numero 22 è tornato a guidare la Kawasaki, dopo una serie di interventi chirurgici svolti durante la sosta invernale e ha provato alcuni componenti realizzate da Showa e altri aspetti legati al posteriore.

SBK Test Jerez 2022
Xavi Vierge continua ad adattarsi alla Honda più velocemente di Lecuona – Photo Credit: WorldSBK.com

In seconda e terza troviamo le due Honda HRC con Vierge davanti a Lecuona. Entrambi i piloti hanno completato molto giri e provato le nuove sospensioni Showa e freni Nissin, due novità introdotte dalla scuderia giapponese per questa stagione. Altra moto in pista era quella di Mahias che è tornato in azione dopo quattro mesi di inattività, a causa della rottura del polso durante un round del 2021. Presenti molti più piloti nel WorldSSP col team Puccetti presente anche in questa categoria con Yari Montella e Can Oncü e il team Motozoo con Ben Currie e Jeffrey Buis. A Jerez anche MV Agusta con Tuuli che ha provato la sua nuova moto, così come Kenan Sofuoglu che ha sostituito per questi test suo nipote Bahattin perché positivo al Covid-19. Da segnalare anche Ana Carrasco, campionessa WorldSSP300 nel 2018, in sella ad una Kawasaki.

Nella seconda giornata Jonathan Rea il più veloce si aggiudica anche la combinata dei test di Jerez del mondiale SBK 2022

Nel Day-2 invece non erano presenti le due Honda HRC che hanno deciso di sfruttare quella giornata di prove per un’altra occasione. In pista invece c’è stato Jonathan Rea che col tempo di 1:38.851 è stato il più veloce della seconda, ma anche della combinata dei test di Jerez del mondiale SBK 2022. Il sei volte campione del mondo WSBK sembra apprezzare le novità portate da Kawasaki e si prepara alla nuova sfida da lanciare a Razgatlioglu per la lotta al titolo del WorldSBK 2022.

SBK 2022 Test Jerez
Lucas Mahias completa comunque numerosi giri in sella alla Kawasaki del team Puccetti – Photo Credit: WorldSBK.com

Seconda posizione per Lowes che ha preceduto l’altra Kawasaki di Mahias, non distante dai tempi cronometrici del pilota inglese col numero 22. Per quanta riguarda il WorldSSP, Niki Tuuli è stato il più veloce davanti ad Oncü e Sofuoglu che nella seconda giornata ha guidato sia la MV Agusta che la Kawasaki del team Puccetti. Giornata più movimentata invece per Montella, autore di alcune cadute che hanno rallentato il lavoro, ma ha comunque completato molto giri. Seguono poi le due moto del team Motozoo di Currie e Buis, mentre Ana Carrasco ha completato altri 52 giri con una Supersport.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Simone Cervelli