07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Binotto punta in alto in vista del Bahrain: “Secondo posto? No, non firmerei”

Binotto Ferrari BBC
Mattia Binotto non nasconde l'ambizione della Ferrari, sia per il primo GP in Bahrain che per quanto riguarda l'intero mondiale di F1 2022.

Mattia Binotto, team principal della Scuderia Ferrari, non ha nascosto le alte aspettative in vista del GP del Bahrain. Come riportato da varie testate giornalistiche, nella conferenza stampa con i media italiani, Binotto ha ribadito il buon lavoro fatto a Maranello, chiarendo che ad oggi l’ambizione è quella di competere in ogni gara e non di accontentarsi.

Ferrari, “ultima chiamata” 2022?

Le ultime due stagioni della Ferrari sono stare forse le più complicare degli ultimi anni. Lo storico marchio italiano da sempre presente in F1 ha infatti dovuto passare due anni in salita, in attesa di questo 2022 per il quale la Rossa è chiaramente chiamata a riscattarsi. Dopo un 2021 in lotta per quel terzo posto Costruttori, la Scuderia Ferrari sembra pronta a tornare a lottare ai vertici delle classifiche.

Charles Leclerc Test Bahrain F1
La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc nel box durante i test – Photo Credit: Scuderia Ferrari Media

A dar forza a questo obiettivo, ci sono le parole di Mattia Binotto che fin dalla presentazione della nuova F1-75 si è mostrato diverso; determinazione, orgoglio e una forte fame di vittorie sono state solo alcune delle emozioni trapelate dalle sue parole, ribadite anche e sopratutto dopo i test in Bahrain (leggete qui le sue dichiarazioni). Il 2022 può quindi rappresentare una sorta di “ultima chiamata” per il team di Maranello, che deve e ha bisogno di tornare in lotta.

GP Bahrain, Binotto: “L’ambizione Ferrari è competere”

Il team principal della Ferrari, a pochi giorni dall’avvio del mondiale in Bahrain, ha messo in chiaro la situazione, esprimendo un pensiero molto positivo verso la F1-75. Il lavoro portato a termine in questi anni dal team di Maranello sembra infatti aver trovato la giusta via da seguire, motivo per cui il team principal non ha nascosto né il solito orgoglio verso la sua squadra né le ambizioni per il Bahrain e per l’intera stagione.

F1 orari GP Bahrain
Carlos Sainz nella mattinata del day-3 dei test in Bahrain – Photo Credit: Scuderia Ferrari Official Twitter Account

Se firmerei per il secondo posto? No, la nostra ambizione è il poter competere e lottare ad ogni gara; quindi no, non firmo per un secondo posto come punto di partenza. Certo, non ho la presunzione per poter dire che non sarebbe soddisfacente, ma ho quella di andare in pista per vincere la gara.

Mattia Binotto

Come sono andati i test in Bahrain? Leggete qui i nostri Top&Flop

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli