07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Carlos Sainz: “In Ferrari abbiamo portato alcune modifiche al fondo”

Ferrari ispezione GP Bahrain
Carlos Sainz ha parlato delle difficoltà in Bahrain e delle modifiche che la Ferrari ha apportato al fondo per risolvere il porpoising.

La prima giornata di test in Bahrain ha visto una Ferrari solida, a conferma di quanto si era intuito dopo i primi test a Barcellona. Difficile comunque fare un paragone con gli altri team visto il gioco del nascondino a cui le scuderie partecipano durante questi test. Carlos Sainz, dopo la prima giornata di test, ha spiegato che Ferrari ha portato delle modifiche al fondo per provare a combattere il porpoising.

Carlos Sainz: “Le modifiche al fondo sembrano andare nella giusta direzione”

Un secondo tempo solido quello che Carlos Sainz ha ottenuto nel pomeriggio del day-1 in Bahrain, mettendosi davanti alla Ferrari del compagno, per una Rossa che ha bisogno di tornare a lottare ai vertici della classifica. Dopo i primi problemi legati al porpoising, fenomeno per il quale si innescano una serie di saltelli fastidiosi, i team si sono mossi per risolvere il fenomeno o almeno limitarlo; tra questi, come detto da Carlos Sainz dopo un’analisi su alcune difficoltà, la Ferrari ha apportato delle modifiche al fondo che sembrano funzionare.

Quando si porta la macchina in pista bisogna tenere anche conto dell’asfalto; l’asfalto vecchio di Barcellona può portare ad avere più o meno grip e in Bahrain è lo stesso, anche se qui è più complicato guidare. La pista è irregolare con più avvallamenti, quindi i limiti delle vetture diventano più evidenti; per questo si vedono errori, bloccaggi e qualche correzione in più. Il vento anche è un fattore importante anche perché le vetture sono ancora molto sensibili, anche per una questione di carico aerodinamico.

Carlos Sainz
sainz ferrari modifche fondo
Carlos Sainz in uscita dal box Ferrari durante i test in Bahrain – Photo Credit: Scuderia Ferrari Official Twitter Account

Noi stiamo comunque seguendo il nostro programma; è difficile capire il livello degli altri, soprattutto qui in Bahrain dove da un’ora all’altra le condizioni cambiano completamente. Difficile tirare delle conclusioni. La nostra priorità è quella di risolvere i problemi, soprattutto quelli legati al porpoising; bisogna rendere la vettura più comoda e guidabile per il pilota. Abbiamo portato alcune modifiche al fondo per provare a ridurre il porpoising senza condizionare le prestazioni. La maggior parte delle modifiche funziona, quindi il team sta lavorando bene e con grande impegno.

Carlos Sainz

SEGUITE QUI LA DIRETTA STREAMING DEL DAY-2 DEI TEST IN BAHRAIN

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli