07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Clamoroso Brad Binder, a Mandalika ha corso con l’abbassatore bloccato

brad binder Mandalika abbassatore bloccato
L'impresa del pilota sudafricano gli ha permesso di non perdere contatto con la testa della classifica, occupata ancora da Enea Bastianini.

La vera sorpresa di questo inizio di Motomondiale è la KTM. In Qatar è riuscita ad ottenere il secondo posto con Brad Binder, mentre Oliveira ha conquistato la vittoria sotto il diluvio dell’Indonesia. Il vero fatto che stupisce è ciò che è stato in grado di fare il pilota sudafricano a Mandalika. Egli ha corso con l’abbassatore posteriore bloccato, concludendo comunque all’8° posto. Un risultato straordinario, il quale poteva essere sicuramente migliore senza questo inconveniente.

Brad Binder a Mandalika con l’abbassatore posteriore bloccato, ma la pioggia lo salva

Le condizioni di asfalto bagnato hanno sicuramente dato una mano al pilota KTM che, se si fosse dovuto confrontare con una pista totalmente asciutta, probabilmente avrebbe dovuto alzare bandiera bianca contro i suoi avversari. Nella sfortuna è quindi andata bene a Brad, che ora si trova secondo in campionato a -2 da Bastianini. Il risultato ha anche contribuito a portare la casa austriaca ed il team Red Bull KTM al primo posto della classifica costruttori e dei team.

brad binder Mandalika abbassatore bloccato
Da notare il posteriore di Brad Binder totalmente abbassato in piena percorrenza di curva, confrontabile con quello di Pol Espargaro che lo segue a ruota – Photo Credit: motogp.com

Ecco le parole di Brad Binder popola gara corsa al Mandalika International Street Circuit:

Purtroppo ho fatto tutta la gara con l’abbassatore attivato, quindi finire ottavo è come una vittoria. Se fosse stata una gara asciutta non credo che avrei potuto fare nulla. Sono dispiaciuto perché ho avuto delle buone sensazioni per tutto il weekend e nonostante la pioggia l’aderenza sul tracciato era fenomenale. Non è stato facile chiudere la gara con la moto in quelle condizioni, quindi mi ritengo soddisfatto.

Brad Binder, pilota Red Bull KTM Factory Racing

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Riccardo Zoppi