07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Garrett Gerloff: “Sto lavorando su diversi aspetti e anche sul lato mentale”

Garrett Gerloff
Garrett Gerloff, dopo un 2021 tra alti e bassi, si sta preparando al meglio per dare il massimo in vista della stagione 2022 del WorldSBK.

Tra i piloti in certa di riscatto nel campionato  2022 del WorldSBK che inizierà tra un mese esatto ad Aragon ci sarà sicuramente Garrett Gerloff. Il pilota americano di Yamaha GRT ha svolto quest’anno una preparazione fisica e soprattutto mentale differente in vista della prossima stagione della classe regina del mondiale delle derivate di serie.

Per Garrett Gerloff preparazione fisica e mentale differenti per farsi trovare pronto nel 2022

Garrett Gerloff, lo scorso fine settimana durante i test privati ad Aragon, è tornato in pista. Il pilota americano di Yamaha GRT, dopo un 2021 tra alti e bassi, dove ha comunque vinto il titolo di miglior pilota indipendente, si sta preparando alla stagione 2022 del WorldSBK con nuovi metodi di allenamento sia sul piano fisico che soprattutto quello mentale. 

Garrett Gerloff 2022
Gerloff durante i test di Aragon 2022 – Photo Credit: GRT Yamaha WorldSBK Facebook

Sto lavorando su diversi aspetti e anche sul lato mentale. Sto benissimo, ho lavorato tanto sull’aspetto fisico e questa è l’unica cosa visibile. Dall’Indonesia sono tornato a casa ed ero arrabbiato per tanti motivi e avevo soltanto bisogno di qualcosa a cui dedicare il mio tempo e le mie energie. Ho iniziato a svolgere un allenamento diverso insieme al mio preparatore in Texas. Ho provato ad allenarmi il più possibile sulla pista di motocross e su quella di go-kart. Sono stati tre mesi d’inferno e adesso sono tornato qui.

Garrett Gerloff
Gerloff 2022
Per Gerloff due podi nel corso del 2021 – Photo Credit: WorldSBK.com

Sto leggendo un paio di libri che parlano ad esempio della solidità mentale. Senza dubbio l’anno scorso per me è stata dura. Non sono mai stato così al centro dell’attenzione, così in modo negativo e quindi è stato uno shock. Si tratta di qualcosa che succede a tutti, lo immagino e quindi non è poi così male essere passato attraverso un’esperienza del genere.

Garrett Gerloff

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video. 
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Simone Cervelli