07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Arabia Saudita, McLaren: ritorna un mezzo sorriso a Jeddah

GP Arabia Saudita McLaren
GP Arabia Saudita, McLaren porta a casa i primi punti della stagione 2022. Settimo posto per Lando Norris e ritiro per Daniel Ricciardo.

GP Arabia Saudita, McLaren porta a casa i primi punti della stagione 2022. Settimo posto per Lando Norris e ritiro per Daniel Ricciardo. L’obiettivo della scuderia di Woking era quello di rimanere in gara e di prendere buone decisioni strategiche per tornare tra i primi 10 e lottare per i punti. Il settimo posto portato a casa da Lando è stato un buon risultato e la ricompensa che il team ha meritato per il lavoro svolto.

GP Arabia Saudita, McLaren porta a casa i primi punti della stagione 2022

La McLaren, ostacolata da un problema con i freni anteriori, è stata delusa al Gran Premio di apertura della stagione in Bahrain, il secondo round in Arabia Saudita però è stato un piccolo, piccolissimo salto in avanti. Non è stato certamente un weekend tranquillo per Daniel Ricciardo, che ha preso una penalità di tre posizioni in griglia per aver ostacolato Esteban Ocon durante le qualifiche, ma fortunatamente questa volta la MCL36 sembrava essere un pacchetto più competitivo. Rispetto al Bahrain nella giornata di ieri la scuderia di Woking sembra aver recuperato un pochino, nonostante l’out di Ricciardo i due piloti sono riusciti a lottare in pista.

Lando Norris chiude la gara al settimo posto, arrivano finalmente i primi punti della stagione, sia per Lando che per il team McLaren. La gara del britannico è stata tutta in salita, dopo un inizio di gara un po’ deludente il pilota della McLaren pian piano ha trovato il giusto ritmo fino a risalire alla top 10 e concludere la sua gara in settima posizione. Un piccolo respiro di sollievo in casa Woking.

GP Arabia Saudita McLaren
Daniel Ricciardo non termina la gara dell’Arabia Saudita – Photo Credit: McLaren Official Account

La gara di Daniel Ricciardo invece è andata diversamente da quanto la McLaren si aspettava. L’inizio della gara dell’australiano non è stato male, nonostante il pilota della McLaren partisse in 14esima posizione. A circa metà della gara si pensava che entrambe le McLaren potessero portare a casa punti. Un guasto meccanico alla vettura di Daniel fa svanire tutte le aspettative.

Il prossimo è un ritorno all’Australia natia di Ricciardo, con la gara che si svolgerà intorno ad un Albert Park riprofilato e più veloce. Quindi, Ricciardo spera che questa sia un’altra pista compatibile con la sua McLaren e che proprio nel GP di casa arriveranno i primi punti anche per lui.

Le dichiarazioni dei piloti

Penso che possiamo essere soddisfatti del settimo posto e di alcuni punti decenti, questo era l’obiettivo di oggi. Ci sarebbe piaciuto avere il sesto posto, e forse era possibile, ma siamo comunque contenti lo stesso. E’ un vero peccato per Daniel perché avremmo potuto avere due vetture in zona punti oggi, che sarebbe stata una giornata molto soddisfacente. È bello vedere che c’era un po’ più di ritmo in macchina oggi e possiamo fare progressi. Ma non siamo ancora dove vorremmo essere, quindi continueremo a spingere.

Lando Norris
GP Arabia Saudita McLaren
Norris e Ricciardo, GP Arabia Saudita 2022 – Photo Credit: McLaren Official Account

Ovviamente il risultato finale non era quello che volevo, ma questo fine settimana è stato più promettente e abbiamo fatto meglio su questa pista. Non siamo ancora dove vorremmo essere, ma questo è stato un piccolo passo nella giusta direzione. Senza il problema che ha posto fine alla mia gara, avremmo potuto far finire entrambe le vetture in zona punti. È positivo vedere Lando ottenere dei punti per la squadra dopo una battaglia decente. Abbiamo ancora molto da migliorare ma siamo in una posizione migliore del Bahrain. Quindi prenderemo questo risultato così e continueremo a lavorare e costruiremo da qui.

Daniel Ricciardo

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Mara Romano