07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

L’infortunio di Marquez fa muovere HRC sul mercato piloti

infortunio marquez mercato honda hrc
Su tutti svettano quattro nomi in particolare: Fabio Quartararo, Joan Mir, Jorge Martin ed Enea Bastianini.

L’infortunio di Marc Marquez, l’ennesimo di un calvario che sembra senza fine, potrebbe spingere la Honda a coprirsi le spalle. La situazione dello spagnolo è nuovamente nebulosa, con i tempi di recupero per il nuovo caso di diplopia ignoti. Una visita decisiva in vista dei GP di Argentina e delle Americhe avverrà il prossimo lunedì, ma Marc rischia nuovamente di dover saltare più di una gara.

Con l’infortunio di Marquez, la Honda potrebbe coprirsi con uno di questi quattro nomi

Gli unici ad essere certi di un contratto oltre il 2022 sono proprio Marc Márquez, Franco Morbidelli, Pecco Bagnaia e Brad Binder. Tutti gli altri potrebbero cambiare ed in quest’ottica Honda non vuole farsi trovare impreparata in caso di risvolti negativi della vicenda Marquez. Tutto ciò anche alla luce del fatto che Pol Espargaro potrebbe non trovare conferma per la stagione 2023. Sul banco ci sono quattro nomi succulenti: Quartararo, Mir, Martin e Bastianini. L’effetto domino del mercato MotoGP potrebbe iniziare a breve: il ritorno in Europa potrebbe coincidere con i primi annunci.

Il francese è reduce dal podio in Indonesia, dove la sua Yamaha si è adattata bene, ma i limiti tecnici permangono. Per Honda sarebbe un colpo sicuro, dato che il francese è uno dei riferimenti dell’attuale MotoGP. Dubbi sull’adattamento alla Honda: passare dalla Yamaha con un motore quattro in linea alla Honda con un motore V4 ha già creato grattacapi in passato. Stesso discorso che vale per Mir, il quale raggiungerebbe la Honda dalla Suzuki. Aldilà delle possibili difficoltà, far passare il treno della HRC potrebbe essere un pentimento troppo grande per perdonarselo.

infortunio marquez mercato honda hrc
Fabio Quartararo potrebbe abbandonare la Yamaha al termine della stagione 2022 – Photo Credit: motogp.com

Guardando più alla gioventù, Honda potrebbe decidere di ingaggiare o Jorge Martin o Enea Bastianini. I due sono in lizza, insieme a Miller, per la seconda sella ufficiale al fianco di Bagnaia. Se l’australiano non riuscirà a strappare la conferma, molto probabilmente Ducati tenterà di portare nel team ufficiale Bastianini (ora leader del mondiale MotoGP). Si creerebbe così un team totalmente italiano e di grandi prospettive, ma vorrebbe anche dire perdere Martin praticamente al 100%. Lo spagnolo punta ad un sella ufficiale e se non sarà in Ducati, Martinator si guarderà intorno. Un talento come il suo non farebbe fatica a trovare una sella.

infortunio marquez mercato honda hrc
Martin è caduto sia in Qatar che in Indonesia, conquistando 0 punti. Bastianini e Miller, suoi diretti rivali per la Ducati ufficiale, sono rispettivamente a quota 30 e 13 – Photo Credit: motogp.com

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Riccardo Zoppi