07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Max Verstappen amareggiato: “Quando due auto si ritirano, è molto negativo”

Max Verstappen GP Bahrain
La Red Bull RB18 di Max Verstappen è costretta ad alzare bandiera bianca durante il GP del Bahrain. Deluso il campione del mondo.

Max Verstappen non chiude affatto il GP del Bahrain. Il campione del mondo in carica di Formula 1 è stato tradito, a pochi km dal traguardo finale, dalla sua “preziosa” e capricciosa RB18. Anche il compagno di squadra Perez ha accusato seri problemi di affidabilità. Per i due portacolori Red Bull è tutto in salita.

Max Verstappen inalberato durante il GP del Bahrain

Era il pilota da battere, Max Verstappen il leoncino della Red Bull, ma ha annaspato contro la Ferrari, quella dello storico ed eterno rivale Charles Leclerc, fin dalle tornate iniziali. Max tira le staccate, cerca di fare i miracoli con la sua RB18 che sulla carta era la favorita, ma nulla. Contro la Ferrari di Leclerc, questa nuova e radiosa Rossa, non c’è proprio nulla da fare.

Max Verstappen GP Bahrain
Max Verstappen all’inseguimento di Charles Leclerc – Photo Credit: Red Bull Twitter

Sono deluso. Nello scenario peggiore avremmo chiuso al secondo posto. Quando vedi due auto che si ritirano a fine gara è negativo e doloroso. Non so se il mio problema è collegato a quello di Checo, ma non abbiamo raccolto punti oggi. Dobbiamo studiare i dati.

Max Verstappen, Red Bull

Forse Max ha sforzato troppo, forse ha chiesto più di quanto potesse chiedere dalla sua monoposto o, semplicemente, la soluzione estrema adottata da Adrian Newey ha dato più problemi che benefici ad una RB18 che ha smesso di funzionare nel deserto del Sakhir. Come se entrambe le vetture volessero alzare bandiera bianca, al netto dei due piloti, Perez e Verstappen, che di gettare la spugna non volevano proprio che saperne.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso