07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

McLaren: troppi problemi per l’anno del budget cap?

mclaren problemi budget cap
Dopo il GP del Bahrain, la scuderia McLaren deve far fronte ad alcuni problemi emersi, cosa non semplice nell'anno del budget cap.

Il primo appuntamento del mondiale di F1 2022 non ha solo evidenziato i team che sembrano aver compreso meglio le nuove vetture; di contro infatti, la pista ha dato anche dei responsi negativi. Il grande assente alla prima gara è stato il team McLaren che, test di Barcellona a parte, sembra avere troppi problemi per poter sperare di risolvere tutto nell’anno del budget cap.

Mercedes sbagliata? Le parole di Andrew Shovlin

McLaren: tra problemi e budget cap la stagione è già in salita

L’inizio della stagione per la scuderia McLaren può essere definita come una sorpresa inaspettata; dopo gli anni in risalita, con tanto di terzo posto Costruttori nel 2020 e un’assidua lotta con Ferrari nel 2021, la scuderia di Woking non sembra aver fatto un ulteriore passo avanti. Dopo i test di Barcellona, la MCL36 aveva fatto ben sperare, ma il circuito di Sakhir ha presto aperto gli occhi su un progetto che al momento non sembra risultare solido.

GP Bahrain, McLaren: leggete il nostro approfondimento

Non solo i problemi ai freni hanno tolto tempo prezioso al solo Norris per completare il lavoro durante i test, ma la prima gara ha portato alla luce una monoposto ancora acerba e da comprendere, nella speranza che il progetto non sia stato sbagliato. Norris e Ricciardo hanno anche dovuto fare i conti con la totale mancanza di carico aerodinamico e con un surriscaldamento maggiore che ha costretto entrambi ad una “resa” anticipata, tradotta nel quattordicesimo posto dell’australiano e nel quindicesimo dell’inglese.

mclaren problemi budget cap
Lando Norris in uscita dai box, GP Bahrain 2022 – Photo Credit: McLaren Official Twitter Account

McLaren ha iniziato dunque la stagione con una di quelle salite non semplici da percorrere, soprattutto per via del budget cap; il tetto limite di spese relativo allo sviluppo delle monoposto potrebbe infatti rappresentare un ostacolo troppo grande per i molti problemi emersi sulla MCL36. Un progetto sbagliato potrebbe infatti voler dire stagione persa e con la presenza del budget capo un inizio nella giusta direzione era fondamentale; modificare una monoposto sbagliata potrebbe anche avere come conseguenza una mancanza di fondi per aggiornamenti futuri. Un aspetto che, se confermato, metterebbe McLaren “fuori dai giochi” con largo anticipo, segnando il primo vero colpo di scena di questo 2022.

GP Arabia Saudita: a che ora e dove vedere la gara

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli