07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Noto pilota rally punta il dito contro Verstappen: “Guida come un bruto”

Ma Verstappen Rally
Il pilota Rally Walter Rohrl si è scagliato contro il campione del mondo Max Verstappen ed il nuovo regolamento della Formula 1.

Il due volte campione del mondo rally Walter Röhrl si è scagliato, ancora una volta, contro il mondo della Formula 1 puntando il dito contro Max Verstappen ed i nuovi regolamenti. Scopriamo insieme le parole del tedesco dette in esclusiva a Sport Bild.

Pilota rally Walter Röhrl contro il campione di F1 Max Verstappen

Non è la prima volta che il pilota tedesco Walter Röhrl, si scaglia a capofitto contro il mondo della Formula 1. Il campione 1980 e 1982 è conosciuto per il suo carattere “particolare” che anima un po’ tutti i piloti di rally del nord Europa, eppure questa volta Röhrl non ci è andato leggero nei confronti di Max Verstappen, duramente criticato da quando ha vinto il suo primo titolo mondiale di F1.

Di certo guida un’ottima macchina. Ma come pilota è un bruto, guida come un’ascia selvaggia nella foresta.

verstappen rb18 barcellona
Max Verstappen sulla RB18 a Barcellona – Photo Credit: Red Bull Content Pool

Quasi sicuramente Walter Röhrl utilizza questo eufemismo facendo riferimento alla guida selvaggia e aggressiva del giovane leoncino della Red Bull, caratterizzata da diversi errori e sbavature nel corso dell’ultima stagione (vedi Silverstone e Monza).

Non solo contro Max Verstappen

Max Verstappen, però, non è l’unica vittima a finire nel mirino dell’ex pilota rally, anche i nuovi regolamenti della massima serie automobilistica sembrano non aver trovato la simpatia di Röhrl.

Penso che pareggiare le prestazioni non abbia senso. Probabilmente ai vertici della Federazione preferirebbero vedere tutti i piloti tagliare il traguardo fianco a fianco. Personalmente ho una diversa comprensione delle corse.

Walter Rohrl rally
Walter Röhrl e l’Audi Quattro S1 Pikes Peak – Photo Credit: Audi

Dopo tutte le critiche, la Formula 1 ha probabilmente perso un fan. Per fortuna ci sono ancora i campionati GT, che Röhrl preferisce guardare.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso