07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Test Bahrain F1: diretta e cronaca live streaming day-3

diretta streaming test bahrain f1
Di seguito trovate la diretta live streaming dell'ultimo giorno dei test pre-stagionali di F1 2022 che si svolgono in Bahrain.

Semaforo verde sulla seconda ed ultima sessione di test pre-stagionali in Bahrain prima dell’inizio del mondiale di F1 2022. In diretta live per i lettori di Rossomotori.it, ecco a voi il commento e la cronaca in diretta streaming del day-3 dei test in Bahrain.

Diretta streaming del day-3 dei test in Bahrain

Grazie per aver seguito la cronaca dei test pre-stagionali di F1 assieme a noi di Rossomotori.it e per continuare a sceglierci quotidianamente. Le sorprese non finiscono qui, perché alle 17:30, sulla nostra pagina Facebook, commenteremo questa terza ed ultima giornata di test assieme a Luca Dal Monte. Ciao!

17.00: Si concludono i test pre-stagionali di Formula 1. In attesa della nuova stagione vi lasciamo i tempi e distacchi dei primi 10:

  • 1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing 1:31.720
  • 2 Charles LECLERC Ferrari +0.695
  • 3 Fernando ALONSO Alpine +0.978
  • 4 George RUSSELL Mercedes +1.039
  • 5 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo +1.265
  • 6 Yuki TSUNODA AlphaTauri +1.282
  • 7 Sergio PEREZ Red Bull Racing +1.385
  • 8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team +1.431
  • 9 Lando NORRIS McLaren +1.471
  • 10 Sebastian VETTEL Aston Martin +2.101

16.53: Insaziabile Max Verstappen che, durante l’ultima sessione di test, si impone come il campione da battere e chiude in 1:31.720 migliorandosi ulteriormente. Prova di forza nei confronti di Ferrari?

Max Verstappen è il pilota più veloce durante i test in Bahrain – Photo Credit: F1

16.44: La Alpine di Fernando Alonso risulta essere molto scorbutica in ingresso curva, soffrendo tantissimo di controsterzo.

16.40: Max Verstappen è il più veloce. Viola in tutti i settori ed un tempo pari a 1:31.973. Grande prova di forza da parte della Red Bull.

16.33: “Daniel è stato testato positivo ieri per il Covid. Per sette giorni dovrà stare in quarantena, fino a giovedì prossimo quindi e tornerà venerdì. Abbiamo molto fiducia che possa partecipare al primo weekend di gara. Abbiamo preso degli accordi con altri team e piloti nel caso in cui dovesse servirci un pilota. Abbiamo un accordo con Mercedes, Paul di Resta e con Alpine”. Le parole del TP della McLaren.

16.23: Bandiera rossa per recuperare l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas a lato di curva 8.

16.21: Valtteri Bottas si ferma al lato di curva 8 e rimane bloccato in quarta marcia. Probabilmente un problema idraulico per lui.

16.20: Quarto tempo per Valtteri Bottas con fucsia nell’ultimo settore.

16.18: Bene nel primo settore, ma una volta tagliato il traguardo Yuki Tsunoda non è riuscito a migliorare il suo personal best.

16.11: Tanti lavori nel box Mercedes che montano un’ala anteriore nuova sulla W13 di Russell.

Meccanici Mercedes con un’ala anteriore nuova per George Russell – Photo Credit: F1

16.08: Tanto controsterzo nel settore centrale per Fernando Alonso, soprattutto in uscita di curva 11.

16.02: I meccanici della Mercedes sono al lavoro sulla Mercedes di Russell.

16.00: Manca poco più di un’ora alla dine dell’ultima giornata di test. Al momento sono questi i tempi provvisori fatti segnare in pista:

  • 1 LEC 1:32.415
  • 2 VER +0.230
  • 3 RUS +0.344
  • 4 PER +0.690
  • 5 MSC +0.736
  • 6 TSU +1.014
  • 7 VET +1.406
  • 8 ZHO +1.544 
  • 9 ALO +1.555
  • 10 GAS +2.450
  • 11 SAI +2.490
  • 12 ALB +2.756
  • 13 BOT +2.935
  • 14 NOR +3.089
  • 15 LAT +3.219
  • 16 STR +3.614 
  • 17 HAM +3.802
  • 18 MAG +6.201

15.51: Mick Schumacher sale in quinta posizione con gomma gialla.

Mick Schumacher a bordo della Hass VF-22 in Bahrain – Photo Credit: F1

15.47: “Come preparazione abbiamo lavorato bene ed abbiamo girato in maniera consistente. Il nostro obiettivo era quello di capire la macchina ed è stato fatto. Siamo consapevoli del valore degli avversari e non credo che potremmo essere noi i favoriti (riferendosi a Red Bull e Mercedes ndr.) Mi aspetto una concorrenza molto forte, ecco la nostra consapevolezza“. Queste le parole di Mattia Binotto.

Mattia Binotto Mercedes
Mattia Binotto, TP della Ferrari durante i test in Bahrain – Photo Credit: Scuderia Media Center

15.43: George Russell si prende la terza posizione a +0.473 da Leclerc.

15.40: 1:32.585 è il tempo fatto segnare da Leclerc che non migliora il suo crono personale, ma fa segnare un fucsia nel settore centrale.

15.32: La Mercedes è in difficoltà nel settore centrale e soffre tanto di porpoising. Russell chiude il suo giro in 1:34.104 con gomma rossa.

15.25: Charles Leclerc primo tempo in 1:32.415 con gomma rossa.

15.16: BREAKING NEWS: pare che sarà Oscar Piastri a sostituire Daniel Ricciardo secondo quanto comunicato in maniera ufficiale da Alpine.

15.15: Bandiera rossa causata dalla Haas di Mick Schumacher. Grossi problemi per la VF-22.

15.15: Leclerc si mette alle spalle di Verstappen a 4 decimi. Il monegasco ha fatto segnare il secondo miglior tempo con gomma bianca, Verstappen con gomma gialla

15.05: Dopo due ore di test, ecco la classifica provvisoria dei tempi:

  • 1 VER 1:32.645
  • 2 PER +0.460
  • 3 VET +1.176
  • 4 ZHO +1.314
  • 5 LEC +1.414
  • 6 RUS +1.578
  • 7 GAS +2.220
  • 8 SAI +2.260
  • 9 TSU +2.295
  • 10 ALB +2.526
  • 11 ALO +2.683
  • 12 NOR +2.859
  • 14 MSC +3.011
  • 15 STR +3.384
  • 16 HAM +3.572
  • 17 MAG +5.971
  • 18 BOT +6.172

14.58: 1:35.656 è il tempo di Mick Schumacher con gomma gialla. Occupa momentaneamente la decima posizione.

14.54: Sembra che la Red Bull stesse cambiando le piastre terminali dell’ala anteriore.

Piastre aerodinamiche inserite all’ala della Red Bull – Photo Credit: F1

14.49: “Abbiamo avuto dei test molto positivi e siamo contenti della nostra affidabilità. Siamo stati il team a lavorare di più rispetto agli altri e, personalmente, capisco la vettura in molte occasioni”. Carlos Sainz ai microfoni di Sky Sport F1.

14.47: George Russell, con gomma rossa, chiude il suo giro in 1:34.223 alle spalle di Leclerc in sesta posizione. Dall’onboard la macchina sembrava piuttosto stabile.

14.34: Giro veloce di Max Verstappen con gomma gialla che fa segnare il miglior crono in 1:32.645.

14.33: Sempre più in forma la Aston Martin di Vettel che si piazza quarta con un tempo di 1:340.31.

14.33: Russell si migliora ancora nel secondo e terzo settore, ma non i schioda dalla settima posizione. Con gomma gialla, Leclerc finisce nono.

14.26: George Russell migliora il suo tempo personale finendo in settima posizione.

14.23: Terzo tempo per Max Verstappen con gomma bianca 1:34.467.

14.18: Lando Norris ammette che ci sono state delle grosse difficoltà nel corso dei tre giorni di test. “Non siamo dove vorremmo essere”.

Test Bahrain F1 streaming
Lando Norris fermo al box McLaren – Photo Credit : F1 Official Account

14.16: La classifica dei tempi dopo un’ora dall’inizio dei test:

  • 1  PER 1:33.105 
  • 2  ZHO +0.854 
  • 3  VET +1.757 
  • 4  GAS +1.760 
  • 5  SAI +1.800 
  • 6  VER +1.848 
  • 7  ALB +2.066 
  • 8  RUS +2.221 
  • 9  ALO +2.223 
  • 10  NOR +2.399 
  • 11  LAT +2.529 
  • 12  STR +2.924 
  • 13  HAM +3.112 
  • 14  LEC +3.983 
  • 15  MSC +4.298 
  • 16  TSU +4.641 
  • 17  MAG +5.511 
  • 18  BOT +6.377

14.12: Sebastian Vettel durante la conferenza stampa: “Credo che i progressi di Aston siano simili a quelli degli altri. Bisogna superare l’effetto porpoising, ma tutto sommato le cose stanno andando bene”.

13.50: Su F1TV stanno tenendo d’occhio gli onboard della Mercedes per analizzare il bridge wing dove, oggi, si possono notare delle sporgenze appuntite montate sotto gli specchietti diverse da quelle degli scorsi giorni.

13.47: 1:34.352 è il tempo fatto registrare da Sebastian Vettel con gomma gialla.

13.44: Secondo Mario Isola, molti team avranno problemi durante la prima gara della stagione.

13.31: Alexander Albon ferma il crono a 1:336.381 con gomma rossa.

13.28: Intervistato ai microfoni di Mara Sangiorgio, Pierre Gasly spende solo buone parole per la Ferrari: “Al momento mi sento bene e pronto con la nuova macchina. È presto dire quanto siamo veloci, ma è cert che Ferrari e Red Bull andranno forte quest’anno. Ferrari sembra facile da guidare vedendo gli onboard”.

13.25: Prove in pista di Virtual Safety Car.

13.23: Prove con vernice fluo (rossa e verde) sulla Williams di Alexander Albon.

13.19: Sebastian Vettel, con gomma prototipo, fa registrare un tempo di 1:36.606. Un crono alto, ma il pilota non ha mai utilizzato il DRS.

13.15: Sebastian Vettel va lungo in uscita di curva 13.

13.12: Mick Schumacher esce dai box e si posiziona alla fine della pit-lane per effettuare una prova di partenza.

13.09: George Russell macina i primi km durante l’ultima sessione di test. Mick Schumacher si prepara a scendere in pista.

13.05: Lewis Hamilton ammette la difficoltà della Mercedes durante la conferenza stampa: “C’è la fiducia nel poter risolvere qualsiasi problema all’interno del team. Se dovessimo gareggiare domani, la vittoria non sarebbe la nostra. Penso che, per adesso, i più veloci siano Ferrari e Red Bull”.

13.03: Prova di partenza per Valtteri Bottas dall’uscita della pit-lane.

13.01: Valtteri Bottas è il primo pilota a scendere in pista.

12.57: A breve inizieranno le ultime 4 ore di test pre-stagionali in Bahrain.

La sessione mattutina dei test è finita. Noi vi ricordiamo che continueremo dalle 13:00 alle 17:00 con la cronaca in live streaming e, se ve lo siete persi, vi lasciamo il podcast del commento della seconda giornata di test con Beatrice Frangione.

12.00: Sessione finita! Ecco la classifica dei tempi provvisoria:

  • 1 Sergio PEREZ 1:33.105
  • 2 Guanyu ZHOU +0.854
  • 3 Pierre GASLY +1.760
  • 4 Carlos SAINZ +1.800
  • 5 Fernando ALONSO +2.223
  • 6 Lando NORRIS +2.399
  • 7 Nicholas LATIFI +2.529
  • 8 Lance STROLL +2.924
  • 9 Lewis HAMILTON +3.112
  • 10 Kevin MAGNUSSEN +5.511

11.58: Perez, Zhou, Stroll e Gasly simulano la partenza dalla griglia.

11.52: Pierre Galsye Sergio Perez escono dai box seguiti da Lance Stroll. I piloti si accingono per simulare la partenza dalla griglia.

11.51: Carlos Sainz scende dalla sua F1-75 ora ai box. Sessione di test finita per il madrileno.

11.47: Prove di bandiera rossa in pista.

11.46: In questi tre giorni in Bahrain abbiamo assistito a tantissimi inseguimenti ravvicinati tra i piloti. Questo è il motivo principale per cui è arrivata la modifica del regolamento consentendo alle monoposto di seguirsi più da vicino grazie al passaggio dell’aria calda che passa sopra la vettura che insegue, senza più investire direttamente la vettura che tenta il sorpasso.

11.38: Prove di scia per Carlos Sainz che insegue e supera la Williams di Nicholas Latifi.

11.35: Pierre Gasly molto costante durante i suoi giri di simulazione del passo gara rimanendo sempre sull’1:39.

11.31: Tanto porpoising per Carlos Sainz sul rettilineo principale del Sakhir.

11.30: Perez, Zhou, Gasly, Sainz, Latifi e Stroll: questi i piloti in pista adesso a mezz’ora dalla fine della prima parte di test.

11.25: 1:34.856 questo il miglior personale fatto segnare da Pierre Gasly, ora in terza posizione.

11.14: Sergio Perez sempre più performante: il messicano segna un tempo di 1:33.105, molto vicino ad 1:32 alto.

11.06: Le parole di Christian Horner, TP della Red Bull: “Perez sembra essere soddisfatto delle caratteristiche della vettura e il suo tempo sul giro in questo momento della giornata sembra ragionevole. Sembra comportarsi come speravamo. L’unica cosa consistente è che ogni volta che la Ferrari è in pista, sembra competitiva. La Mercedes non ha ancora mostrato la mano, l’auto sembra una manciata da guidare. Il libro dei moduli è impossibile da prevedere”.

11.00: Ad un’ora dal termine della sessione mattutina di test, ecco la classifica dei tempi fatti segnare fino adesso:

  • 1 Sergio PEREZ 1:33.105
  • 2 Guanyu ZHOU +0,854
  • 3 Pierre GASLY +1.760
  • 4 Carlos SAINZ +1.800
  • 5 Fernando ALONSO +2.316
  • 6 Lando NORRIS +2.399
  • 7 Nicholas LATIFI +2.529
  • 8 Lance Stroll +2.924
  • 9 Lewis HAMILTON +3.112
  • 10 Kevin MAGNUSSEN+5.511

10.55: Sainz è tornato in pista montando un set di gomme a mescola media. Ha 45 giri al suo attivo, nessun evidente problema di affidabilità per la sua F1-75.

Carlos Sainz a bordo della sua F1-75 in Bahrain – Photo Credit: F1

10.45: Anche Lance Stroll si prepara a tornare in pista.

10.43: Paraventi davanti ai box della McLaren. Lavori segretissimi nei box del team inglese.

10.41: Carlos Sainz si prepara a tornare in pista. Adesso i suoi meccanici stanno stringendo le cinture e ultimando le ultime modifiche alla vettura.

10.38: Fasi d’attacco tra Lewis Hamilton e Pierre Gasly. L’eptacampione vince lo scontro col francese di AlphaTauri che alza il piede.

10.30: Solamente Zhou, Gasly ed Hamilton i piloti in pista sul tracciato del Sakhir.

10.17: Problemi ai box Red Bull nel pit-stop sull’anteriore sinistra di Perez.

10.13: Perez sta testando la gomma C4. Il team vuole capire quanti giri dura in queste condizioni estremamente calde.

10.09: Fernando Alonso in pista con gomma bianca. Lui e Carlos Sainz sono i piloti che stanno registrando più giri oggi.

10.02: Ecco la classifica provvisoria dei tempi dopo due ore di test:

  • 1 SergioPEREZ1:33.105
  • 2 Guanyu ZHOU+0,854
  • 3 Pierre GASLY+1.760
  • 4 Carlos SAINZ+1.800
  • 5 Lando NORRIS+2.399
  • 6 Nicola LATIFI+2.529
  • 7 Lancia PASSEGGIATA+2.924
  • 8 Lewis HAMILTON+3.112
  • 9 Fernando ALONSO+4.091
  • 10 Kevin MAGNUSSEN+5.511

10.00: Perez, Sainz, Norris, Latifi, Stroll, Hamilton e Alonso. Questi i piloti in pista fino adesso.

09.58: Sergio Perez fa segnare il giro migliore mai fatto registrare fino adesso: 1:33.105.

09.56: Vernice fluo sulla zona delle pance per capire dove si stacca il flusso aerodinamico sulla RB18.

09.51: Lavori sulla AlphaTauri di Pierre Gasly.

09.46: Nuovo condotto dei freni anteriore per la McLaren arrivato questa mattina che sta rendendo migliore il comportamento in pista della MCL36 dell’inglese Norris.

09.42: Un altro primo settore viola di Zhou, ma non riesce a migliorare il suo tempo personale. Ora rientra ai box.

09.32: È di 309 km/h la velocità di punta della Red Bull #11.

09.28: Sergio Perez scalza Zhou dalla vetta della classifica facendo segnare un crono di 1:34.134 con gomma gialla. Alle sue spalle il cinese si migliora e, con gomma rossa, si riprende il primato in classifica con un tempo di 1:33.959.

09.21: Carlos Sainz inizia la simulazione del passo gara.

09.17: Guanyu Zhou fa segnare il tempo più veloce della giornata, per lui il crono si ferma a: 1:34.543.

09.15: Parola all’ex Renault Joylon Palmer che dice: “Condizioni davvero belle per tutti, con un leggero vento laterale. Sono impressionato da come tutti stiano attaccando bene i cordoli di ingresso, devono comunque massimizzare la traiettoria anche se le vetture sono più rigide“.

09.10: Taglio a onda sul fondo della Red Bull creato per non perdere carico aerodinamico e per alzare la vettura contrastando l’effetto porpoising.

09.03: Ad un’ora dall’inizio della sessione, questa la classifica provvisoria:

  • 1 Sergio PEREZ1:34.733
  • 2 Pierre GASLY+0.132
  • 3 Carlos SAINZ+0.172 
  • 4 Guanyu ZHOU+0.403
  • 5 Lando NORRIS+0.771
  • 6 Nicholas LATIFI+0.901
  • 7 Lewis HAMILTON+1.484
  • 8 Lance STROLL+3.320 
  • 9 Kevin MAGNUSSEN+3.883 
  • 10 Fernando ALONSO+4.658

09.01: Tante le correzioni al volante da parte di Lewis Hamilton alla guida della sua W13.

08.59: Carlos Sainz con gomma Prototipo (T), che equivale alla rossa, non riesce a far segnare il miglior tempo in pista. Lo spagnolo perde del tempo prezioso nel terzo settore del circuito.

08.57: Lando Norris esce dai box montando gomma gialla. Probabilmente per lui sarà una simulazione passo gara.

08.55: Fondo nuovo e pance ancora più rastremate per la RB18 secondo quanto riportato da Mara Sangiorgio.

08.53: Sergio Perez è in pista con la sua RB18 e fa segnare un tempo pari a 1:34.733. Per lui miglior intermezzo nel primo settore e, con questa performance, si conclude l’ultima simulazione qualifica per il messicano, adesso inizierà la simulazione passo gara.

08.50: Lewis Hamilton appare essere molto negativo e sfiduciato ai microfoni della F1 parlando così della sua W13: “In pista è dura, c’è tanto vento in pista. È difficile. Il pacchetto della Mercedes in Bahrain è simile a quello visto a Barcellona. Cosa posso dire, a causa del vento e del saltellamento è peggiorata, stiamo vedendo come migliorare mantenendo il pacchetto aerodinamico. Al momento stiamo cercando di domare la vettura.

08.43: Fino adesso, è Carlos Sainz è il pilota più veloce in pista con un crono di 1:35.222, tempo più veloce di due decimi rispetto l’ex compagno di squadra Lando Norris.

Ultima giornata di test sul circuito del Sakhir, dove tra 8 giorni si spegneranno i semafori che daranno il via al mondiale di F1 2022. Tutto pronto dunque per quest’ultima sessione mattutina che si svolgerà sempre dalle 8.00 alle 12.00, per poi ripartire dalle 13.00 alle 17.00.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.