06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Aggiornamenti Ferrari F1-75: quando e cosa porterà il team di Maranello?

aggiornamenti ferrari f1-75 quando
Il team di Maranello non porterà aggiornamenti sulla Ferrari F1-75 a Melbourne, quando sono attesi i primi sviluppi sulla Rossa?

Il GP d’Australia non sarà palcoscenico dei primi grandi sviluppi sulle vetture di F1; per vederli bisognerà infatti attendere l’arrivo del Circus in Europa per il GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. Tra le varie squadre che svilupperanno le monoposto in vista di Imola, anche sulle Ferrari F1-75 di Leclerc e Sainz sono previsti alcuni aggiornamenti. Quali saranno e quando arriveranno gli altri?

GP AUSTRALIA 2022: A CHE ORA E DOVE VEDERE LA GARA

Aggiornamenti Ferrari F1-75: diminuzione di peso prevista per Imola

Il tanto atteso mondiale 2022 ha fatto tornare la speranza sia a Maranello che negli occhi dei tifosi della Rossa, a secco ormai da molti anni; i due GP disputati con entrambi i piloti sul podio, sia in Bahrain che in Arabia Saudita, hanno dunque confermato la direzione corretta presa per progettare la F1-75. Nel corso dell’anno, le vetture evolveranno, ma per il primo pacchetto di aggiornamenti bisognerà attendere almeno fino a Imola. In Australia infatti la Ferrari non cambierà da quella vista in pista nelle prime due gare, se non per piccoli adattamenti dovuti al nuovo layout (scoprite qui come cambia il circuito di Melbourne).

La Scuderia di Maranello avrebbe però già pronto il piano dei prossimi sviluppi, come riportato da Motorsport.com; le prime modifiche dovrebbero riguardare la diminuzione del peso e l’aumento dell’efficienza. Come notato nei primi due appuntamenti, la Ferrari fa del suo punto di forza le curve lente e l’accelerazione in uscita da esse, mentre sul rettilineo sembra ancora mancare qualcosa. L’obiettivo è dunque quello di avvicinarsi alle prestazione della veloce Red Bull, riducendo la resistenza all’avanzamento. Per quanto riguarda il peso, problema comune quasi a tutti i team, le F1-75 non eccedono di troppo, ma saranno comunque obbligate a perdere quei Kg per rientrare nel limite regolamentare (leggete qui per saperne di più sul peso delle vetture di F1).

aggiornamenti ferrari f1-75 quando
Charles Leclerc in uscita dai box sul circuito di Jeddah – Photo Credit: Scuderia Ferrari Official Twitter Account

Per il terzo problema comune alle vetture ad effetto suolo bisognerà invece attendere la Spagna; in casa Ferrari infatti le prime soluzioni trovate, dopo aver provato diversi fondi durante i test, sembrano funzionare. Un fondo nuovo è comunque atteso sul tracciato di Montmelò; questo dovrebbe ridurre ulteriormente il porpoising permettendo così alle Rosse di essere quasi attaccate all’asfalto, senza il rischio di compromettere le prestazioni. Il 2022 non sarà dunque un mondiale con aggiornamenti continui; visto il budget cap, i team saranno infatti costretti a dosare gli sviluppi in modo tattico e mirato. Un aspetto da non sottovalutare, soprattutto per quei team che al momento sembrano non aver trovato la giusta strada da percorrere.

Le parole di Steiner sulla questione aggiornamenti

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli