06/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Australia, Vettel investigato dopo il giro in motorino

vettel investigato per giro in motorino australia
Sebastian Vettel sarà investigato dopo il giro in motorino fatto al termine della prima sessione di prove libere del GP d'Australia.

La bandiera a scacchi sulla prima sessione di prove libere a Melbourne ha visto anche una scena particolare; Sebastian Vettel, lasciato a piedi dalla sua Aston Martin, ha effettuato un giro in motorino per rientrare in pit lane, finendo con l’essere investigato dalla Federazione.

GP Australia: le parole di Vettel

Vettel investigato in Australia dopo il giro in motorino

L’inizio del mondiale di F1 2022 non poteva essere più in salita per Sebastian Vettel; dopo aver saltato i primi due appuntamenti stagionali a causa del Covid, il pilota tedesco si ritrova infatti investigato al termine delle prime prove libere in Australia. Lasciato a piedi dalla sua Aston Martin a causa di un guasto alla power unit, che verrà sostituita come comunicato dal team, Vettel si è poi messo alla guida di un motorino.

Tra l’ovazione del pubblico che ha riempito il circuito di Melbourne, Vettel ha però ricevuto anche una spiacevole notizia. La direzione gara ha infatti comunicato un’investigazione nei confronti del quattro volte campione del mondo, entrato in pista senza permesso. Il regolamento in questo caso non gioca a favore di Vettel; secondo l’articolo 26.7 è infatti vietato l’ingresso in pista nei 5 minuti successivi alle sessioni di prove libere, se non per alcune eccezioni nelle quali non rientra il pilota Aston Martin.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli