07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Safety Car: il comunicato della FIA dopo le critiche

fia comunicato safety car
Dopo le recenti critiche in merito al passo della Safety Car, la FIA ha pubblicato un comunicato per ribadire la sua funzione.

A seguito delle recenti critiche in merito al passo della Safety Car in pista, ritenuto spesso troppo lento dai piloti, la FIA ha rilasciato un comunicato in merito alla questione. Nella nota ufficiale, la Federazione ribadisce la funzione principale della Safety Car, che è quella di tenere in sicurezza sia i piloti che gli addetti ai lavori.

Critiche alla Safety Car: la FIA rilascia un comunicato

Le critiche sorte durante il GP d’Australia sulla Safety Car non sono piaciute alla Federazione; durante l’ingresso della Aston Martin Vantage, alcuni piloti si sono infatti lamentati del passo troppo lento tenuto dalla vettura di sicurezza. La FIA ha così deciso di rilasciare un comunicato ufficiale in cui ribadisce la funzione della Safety Car; nella nota si legge infatti che lo scopo principale del suo ingresso è quello di mantenere in sicurezza piloti, marshal e ufficiali di gara. Di seguito la traduzione del comunciato.

Alla luce dei recenti commenti sul ritmo della Safety Car, la FIA desidera ribadire che la funzione primaria della Safety Car non è la velocità assoluta, ma la sicurezza dei piloti, marshal e ufficiali di gara. Le procedure della Safety Car tengono conto di molteplici obiettivi, a seconda dell’incidente, tra cui l’obbligo di ‘raggruppare’ il gruppo, il recupero dell’incidente o dei detriti in pista in modo sicuro e di regolare il ritmo in base alle attività di recupero che potrebbe essere in corso in una parte diversa del circuito.

Comunicato FIA

La velocità della Safety Car è generalmente dettata dal Race Control, e non limitata dalle capacità delle Safety Car, che sono vetture ad alte prestazioni preparate da due dei migliori produttori mondiali, equipaggiate per affrontare condizioni mutevoli della pista e guidate da un pilota e un co-pilota estremamente esperti e capaci. L’impatto della velocità della Safety Car sulle prestazioni delle vetture al seguito è una considerazione secondaria, in quanto è uguale per tutti i concorrenti che, come sempre, hanno la responsabilità di guidare in sicurezza in ogni momento e a seconda delle condizioni sia della loro vettura che del circuito.

Comunicato FIA

Ascolta Paddock GP!

È tornato Paddock GP! Ascolta la nuova puntata di Paddock GP, in cui Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP d’Australia assieme al loro ospite, giornalista e scrittore Umberto Zapelloni.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli